Conte: “Ibrahimovic è un campione. Italia, poche parole, voglio i fatti”

Conte: “Ibrahimovic è un campione. Italia, poche parole, voglio i fatti”

Le parole del commissario tecnico della Nazionale Italiana alla vigilia del match contro la Svezia.

Commenta per primo!

Novanta minuti per archiviare il discorso qualificazione agli ottavi di finale.

Antonio Conte studia le strategie per aver la meglio sulla Svezia e staccare i biglietti per il prossimo turno. “Dentro i miei calciatori ci deve essere un fuoco dentro che ci possa dare una spinta per superare ogni ostacolo – spiega il ct, sottolineando l’importanza della personalità specialmente in competizioni del genere -. La Svezia è un ostacolo difficile da superare, vedremo. Bisogna dare seguito sempre alle prestazioni: poche parole, più fatti. Sarà una sfida importante per noi, ma anche per la Svezia. Ho abbracciato Ibrahimovic? Sì, c’è grande stima e rispetto. Lui è un grandissimo campione, lo è diventato sotto tutti i punti di vista. Sposta gli equilibri: complimenti a lui perché più cresce, più diventa forte. Ci converrebbe arrivare secondi nel girone? Partiamo dal presupposto che ancora non siamo qualificati, quindi ogni ragionamento lascia il tempo che trova. Formazione? Non ci saranno diversi cambi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy