Serie A, Genoa-Napoli 1-2: nemmeno la pioggia ferma la rimonta degli azzurri. Il commento

Serie A, Genoa-Napoli 1-2: nemmeno la pioggia ferma la rimonta degli azzurri. Il commento

Il commento della gara tra i rossoblu e gli azzurri, sfida valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie A

Secondo successo consecutivo per il Napoli.

La squadra allenata da Carlo Ancelotti ha superato per 2-1 in rimonta l’ottimo Genoa di Ivan Juric in un match caratterizzato dalla pioggia che si è abbatta su Genova che ha condizionato tutta la gara per entrambe le squadre. Pronti via e iniziano meglio i partenopei che si rendono immediatamente con una conclusione di Insigne che si stampa sul palo. A passare in vantaggio, però, al 20′ sono i rossoblù con Kouame: cross dalla destra di Romulo, la palla attraversa tutta l’area e giunge sul secondo palo dove sbuca indisturbato il giovane attaccante ivoriano che spedisce la sfera alle spalle di Ospina. Nella ripresa si abbatte sul “Ferraris” una pioggia torrenziale che costringe il direttore di gara ad interrompere la contesa al 58′ a causa anche della scarsa visibilità. Dopo 10 minuti termina improvvisamente la pioggia, e dopo aver drenato alcune parti del campo particolarmente allagate, l’arbitro decide in comune accordo con i due tecnici e i due capitani di riprendere la gara. I ritmi della gara si abbassano però radicalmente, considerata anche la grande difficoltà degli azzurri nel giro palla a causa delle molte zone del campo su cui la palla fatica a rimbalzare. Gli ospiti però prendono le misure e riescono a trovare la rete del pari al minuto 62: mentre Carlo Ancelotti stava contestando con il direttore di gara chiedendo nuovamente di sospendere la gara, Fabian Ruiz approfitta della dormita della difesa avversaria e con il mancino batte Ionut Radu, 1 a 1. All’86′ gli azzurri chiudono definitivamente la gara grazie ad un autorete di Biraschi che mette il pallone nella propria porta deviando una pericolosa punizione di Insigne. Con questo successo il Napoli sale momentaneamente al secondo posto in classifica con 28 punti a tre lunghezze di distanza dalla Juventus. Resta, invece, fermo al quattordicesimo posto con 14 punti il Genoa di mister Juric.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy