Mondiali Russia 2018, Marocco-Iran 0-1: Bouhaddouz sbaglia porta e regala la vittoria al Tim Mellì. Il commento

Mondiali Russia 2018, Marocco-Iran 0-1: Bouhaddouz sbaglia porta e regala la vittoria al Tim Mellì. Il commento

La terza partita dei Mondiali tra Marocco e Iran viene decisa all’ultimo respiro dall’autogol di Bouhaddouz, che regala tre punti alla formazione di Carlos Queiroz

Primi tre punti in Russia per l’Iran.

Match molto teso contro il Marocco per la formazione di Carlos Queiroz, che soffre il possesso palla degli uomini guidati da Hervé Renard: partita molto spezzettata dai tanti falli commessi (36 in totale) e pochi veri pericoli per i due estremi difensori. E’ Aziz Bouhaddouz alla fine a regalare la vittoria al Tim Mellì, con un incredibile autorete al minuto 95: da una punizione tesa battuta da Haji Safi dalla sinistra, l’attaccante marocchino impatta malissimo di testa la sfera e beffa il suo portiere Mohamedi. Il centravanti del St. Pauli è il secondo calciatore della storia entrato dalla panchina ad aver realizzato un autorete in un incontro dei Mondiali: il primo era stato Petit, durante la sfida tra Portogallo e Germania del 2006.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy