Milan, Gattuso risponde a Sarri: “Europa League privilegio grandissimo. Metterei la firma per giocare ogni tre giorni…”

Milan, Gattuso risponde a Sarri: “Europa League privilegio grandissimo. Metterei la firma per giocare ogni tre giorni…”

Le dichiarazioni in conferenza stampa del tecnico del Milan, Gennaro Gattuso: questa sera i rossoneri sfideranno il Ludogorets

di Mediagol3, @Mediagol

Maurizio Sarri, si sa, ha le idee chiare.

Il tecnico del Napoli ha deciso di giocare a carte scoperte. L’unico obiettivo della stagione? Il campionato. “L’Europa League è ai limiti della follia”, ha dichiarato di recente il coach ex Empoli. Parole che certamente non sono passate inosservate, quelle pronunciate da Sarri, impegnato questa sera al San Paolo, fra le cui mura i partenopei sfideranno il Lipsia.

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro il Ludogorets, anche l’allenatore del Milan, Gennaro Gattuso, si è espresso a proposito. Di seguito le sue dichiarazioni. “Europa League follia per Sarri? Per me è un grandissimo privilegio. Non voglio fare nessuna polemica, ma io ho quarant’anni e per me è un privilegio. Meno tempo per recuperare? Si sa, fa parte del calcio. Metterei la firma per fare sto lavoro e poter giocare ogni tre giorni – ha dichiarato l’ex Palermo -. E’ assurdo pensare di fare calcoli in Europa, sappiamo che le squadre ai sedicesimi sono fortissime e ben attrezzate. Dobbiamo pensare a mettercela tutta per andare agli ottavi, poi vedremo. Siamo il Milan, una squadra che negli ultimi trent’anni ha vinto tanto e abbiamo un peso importante: è una maglia storica e va rispettata. Pensiamo partita per partita, abbiamo anche campionato e Coppa Italia, ora non ci possiamo permettere di fare dei calcoli. Difficilmente ho toccato con mano un Milan che sceglieva le competizioni che giocava”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy