Inter, un caso senza fine: Icardi non ha gradito le parole di Spalletti post-derby. Le ultime

Inter, un caso senza fine: Icardi non ha gradito le parole di Spalletti post-derby. Le ultime

Le ultime sul caso che continua a tenere banco in casa Inter: nessuna conferma sull’incontro risolutore tra Mauro Icardi e Steven Zhang

“Milano è solo nerazzurra”.

E’ questo il post pubblicato da Mauro Icardi nel day-after la sfida andata in scena domenica sera a San Siro; un vero e proprio scontro diretto, quello tra Milan e Inter, vinto dagli uomini di Luciano Spalletti grazie alle reti siglate nel primo tempo da Matias Vecino e nella ripresa da Stefan De Vrij e Lautaro Martinez.

Un messaggio che sembrava potesse rappresentare un punto di svolta, ma il rapporto tra le parti non sarebbe ancora idilliaco.

“Il giorno dopo il successo nel derby, sorride Luciano Spalletti che nel giro di una serata riacciuffa il terzo posto, allontana gli spettri dalla propria panchina, spazza via i rumors sulla squadra divisa in clan e soprattutto si pone in una posizione di forza nella querelle con Icardi. Mauro, dal canto suo, dopo essere stato attaccato per avere celebrato solo se stesso con una foto sui social apparsa il giorno della vigilia del derby, ieri ha teso una mano al club postando l’immagine del Duomo vestito con i colori dell’Inter. ‘Milano è solo nerazzurra’ ha scritto l’attaccante che ora spera a breve di avere un colloquio con l’ad Marotta e con la proprietà, incontro finora non fissato”, ha scritto l’edizione odierna del ‘Corriere della Sera’.

“Di certo l’argentino non ha gradito i commenti post gara dell’allenatore, considerati distonici rispetto all’apertura mostrata da Marotta (non è passato inosservato all’entourage della punta che a ogni domanda su Icardi, Spalletti replicasse con una mole di complimenti per Lautaro). Non ci sono, insomma, le premesse – e tanto meno ci sono conferme – per il presunto colloquio risolutore fra Maurito e Steven Zhang. Il club pretende che il giocatore – che oggi tornerà alla Pinetina a svolgere sedute di lavoro differenziato con Nainggolan – non si limiti a uscire dall’infermeria ma chieda scusa allo spogliatoio, con una parte del quale i rapporti si sono lesionati dopo oltre un mese di allenamenti personalizzati. Di certo ci sarà da ricucire il dialogo con Perisic, che ieri ha iniziato a seguire su Instagram l’ex marito di Wanda Nara, Maxi Lopez, che ha ricambiato il follow e ha piazzato un paio di like, così per rendere più piccante il tormentone dell’inverno. Spalletti tira il fiato, si gode il successo sul Milan ottenuto senza i due giocatori più rappresentativi della rosa – Nainggolan oltre al 9 argentino – e si prepara al rush finale nella corsa Champions. Del suo futuro se ne riparla a fine stagione, dicono dalla sede. Non pare in ogni caso una polizza a vita”, ha concluso il noto quotidiano generalista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy