Francia: ricatto a luci rosse a Valbuena, fermato Karim Benzema

Francia: ricatto a luci rosse a Valbuena, fermato Karim Benzema

L’asso del Real Madrid è stato fermato dalla polizia transalpina per tentata estorsione ai danni del centrocampista del Lione

Commenta per primo!

Karim Benzema è stato fermato questa mattina dalla polizia di Versailles. L’attaccante del Real Madrid e della Nazionale francese – tirato in ballo in alcune intercettazioni telefoniche – è stato ascoltato nell’ambito delle indagini riguardanti il ricatto a luci rosse ai danni del compagno di squadra, Mathieu Valbuena. I ricattatori (le autorità francesi hanno già messo sotto accusa tre uomini) avevano chiesto al centrocampista del Lione 150 mila euro per non divulgare un filmato hard che lo ritraeva insieme alla compagna. Anche l’ex attaccante della Lazio, Djibril Cissè, era stato arrestato dalla polizia locale lo scorso 13 ottobre, salvo poi venir rilasciato poco dopo poiché ritenuto ‘in buona fede’.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy