Euro 2016, Austria: gli muore il padre ma Garics resta in Francia: “Lui avrebbe voluto così”

Euro 2016, Austria: gli muore il padre ma Garics resta in Francia: “Lui avrebbe voluto così”

Lutto per l’ex giocatore di Napoli e Bologna, György Garics, impegnato con l’Austria ad Euro 2016.

Commenta per primo!

Ho avuto la possibilità di parlare giorni fa al telefono con mio padre. Ora intendo fare la mia parte per aiutare la mia squadra, lui avrebbe voluto così“.

Grave lutto per György Garics. L’ex terzino di Napoli, Atalanta e Bologna, ha perso il padre ammalato da tempo di tumore la scorsa settimana, ma ha deciso ugualmente e inaspettatamente di rimanere in Francia con l’Austria per preparare la sfida del gruppo F di Euro 2016 contro l’Ungheria, in programma domani a Bordeaux alle ore 18.00. “Cercherò di farmi forza – ha detto il difensore ai microfoni di ‘Sportnet’ -. Mio padre ha sempre voluto il meglio per me e per la mia carriera. Lui sperava tanto di vedermi agli Europei e per questo dedicherò la partita a lui“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy