Parma-Empoli, Mchedlidze: “Quando giochi così e perdi è brutto, dobbiamo guardare avanti”

Parma-Empoli, Mchedlidze: “Quando giochi così e perdi è brutto, dobbiamo guardare avanti”

L’intervista a Levan Mchedlidze, centravanti del club toscano, nel post partita di Parma-Empoli

Parola a Levan Mchedlidze.

(Parma-Empoli, Andreazzoli: “Nelle ultime gare andamento negativo, la buona sorte non ci assiste”)

Nel corso di un’intervista concessa ai microfoni di Radio Lady, l’attaccante georgiano (ex Palermo) dell’Empoli ha rilasciato le seguenti dichiarazioni dopo la partita persa dalla formazione toscana sul campo del Parma per 1 a 0 (gara valida per la settima giornata del torneo di Serie A), allo Stadio “Ennio Tardini“, soffermandosi sulla prestazione offerta dalla squadra oggi pomeriggio.

C’è stata un po’ di sfortuna. Giochiamo a calcio e proviamo a divertirci. Serve però un pizzico di fortuna che prima o poi arriverà, ma siamo noi a dover aggiustare le cose lavorando come stavo facendo“.

Tanto gioco, tante occasioni, pochi gol:
Quando c’è sfortuna vuol dire che qualcosa è mancato. Dobbiamo essere più cattivi, più decisi. Dobbiamo crescere su questo aspetto, secondo me a questa squadra non manca nient’altro“.

Come va gestito questo momento? 
E’ una delusione, ma non dobbiamo rimanere a pensarci troppo. Quando giochi così e perdi la partita è brutto, ma dobbiamo guardare avanti. Voltare pagine e cominciare a pensare alla sfida contro la Roma“.

(Parma-Empoli, D’Aversa: “Era importante vincere. Gervinho? Cerchiamo di non rischiarlo per…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy