Sky sospende Di Canio per un tatuaggio: “Commesso un errore, ci scusiamo” (FOTO)

Sky sospende Di Canio per un tatuaggio: “Commesso un errore, ci scusiamo” (FOTO)

Jacques Raynaud, executive vice president Sky Sport & Sky Media, si scusa pubblicamente: “Sospeso collaborazione con Di Canio per un tatuaggio”.

14 commenti

Paolo Di Canio sospeso da SkySport.

Le strade dell’ex calciatore della Lazio, adesso brillante opinionista, e dell’emittente satellitera si separano improvvisamente. “Abbiamo commesso un errore, ci scusiamo con tutti quelli di cui abbiamo urtato la sensibilità – ha spiegato Jacques Raynaud, executive vice president Sky Sport & Sky Media, parlando, nel corso della presentazione dei palinsesti 2016-2017, delle polemiche per una foto sui social dell’ex calciatore con il tatuaggio “DUX” in vista sul braccio -. Dopo aver parlato a lungo con Di Canio, nonostante la sua professionalità e competenza calcistica, abbiamo deciso insieme di sospendere la sua collaborazione”.

screen di canio dux

14 commenti

14 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Silipo - 3 mesi fa

    È ridicolo, uno la può pensare come vuole, basta che l’atteggiamento ed il comportamento siano irreprensibili. Di Canio è sempre stato un signore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ruggero Mannino - 3 mesi fa

    Però fare andare a Porta a Porta come ospite il figlio di Riina è legale, ma smettiamola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marcello Colella - 3 mesi fa

    La prossima volta fatte il tatuaggio: Renzi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ninni Rizzo - 3 mesi fa

    Se il metro di giudizio è questo, cosa dovremmo fare a tutti i politici del nostro paese che si sono macchiati di crimini contro il popolo Italiano?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luca Dragotto - 3 mesi fa

      che c’entra la politica in questo caso?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Renato Cutino - 3 mesi fa

    Che ipocriti!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Giuseppe Torregrossa - 3 mesi fa

    Spegniamo Sky !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Giuseppe Bordenga - 3 mesi fa

    Per me, è più reato equitalia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Roberto Schiavo - 3 mesi fa

    Motivazioni ridicole cosa? L’apologia al Fascismo è reato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. attento a chi dice “motivazioni ridicole”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Fabrizio Costa - 3 mesi fa

    Peccato, mi piaceva tanto come commentatore tecnico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Giorgio Gullà - 3 mesi fa

    motivazioni ridicole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Mario Recca - 3 mesi fa

    Fanno più danni quelli in giacca e cravatta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. William Galt - 3 mesi fa

    scandalosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy