Palermo, ricordi Manuel Arteaga? In Serie C belga trova poco spazio e sfoggia questa… capigliatura

Palermo, ricordi Manuel Arteaga? In Serie C belga trova poco spazio e sfoggia questa… capigliatura

L’attaccante venezuelano, tuttora di proprietà del Palermo, ha giocato per la prima volta da titolare nel suo nuovo club (Royal Football Club Seraing, serie C belga) solamente nell’ultimo turno di campionato. In due mesi e mezzo ha disputato appena tre partite.

Commenta per primo!

In pochi ricorderanno questo dettaglio, ma Manuel Arteaga è legato al Palermo Calcio fino al giugno del 2020, per altre tre annate calcistiche.

Giunto in Italia nel dicembre del 2015, non è mai sceso in campo con la maglia rosanero. Poche settimane dopo il suo arrivo in Sicilia, Maurizio Zamparini e l’allora ds Manuel Gerolin decisero che era meglio per lui proseguire il suo percorso di crescita in Croazia: Davor Curkovic prestò la sua opera di mediazione per portarlo all’Hajduk Spalato, dove raggiunse Julian Velazquez, altra meteora della storia rosanero (in quello stesso mese in Croazia andò anche Matheus Cassini, sponda Inter Zapresic). All’Hajduk, Arteaga non si integrò per nulla e totalizzò due presenze in sei mesi, per un totale di 50 minuti.

In estate per il classe ’94 il passaggio ai boliviani del Club The Strongest, dove venne accolto così.

Manuel Arteaga al Club The Strongest
Manuel Arteaga al Club The Strongest

Nel frattempo il suo cartellino continuava ad essere di proprietà del Palermo, dove Arteaga sogna un giorno di tornare. Il richiamo del calcio europeo si fermò alla Serie C belga: l’unica squadra a volerlo, nel gennaio del 2017, è stato il Royal Football Club Seraing. Ci si attendeva un impatto ben diverso dal venezuelano che, tuttavia, in due mesi e mezzo ha giocato appena tre match sui nove totali e la prima presenza da titolare è arrivata solamente nell’ultimo turno di campionato contro il KFC Hamme.

Manuel Arteaga e la sua nuova capigliatura
Manuel Arteaga e la sua nuova capigliatura

Manuel Arteaga (che intanto sfoggia questo suo nuovo look, foto sopra) a fine stagione discuterà col Palermo la sua situazione contrattuale: probabile che – come fatto con Matheus Cassini di recente – si raggiunga un accordo per la risoluzione consensuale del rapporto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy