Ds Crotone, Ursino: “Per la panchina in corsa anche Zenga e Boscaglia. No a Zeman”

Ds Crotone, Ursino: “Per la panchina in corsa anche Zenga e Boscaglia. No a Zeman”

Le dichiarazioni del direttore sportivo dei pitagorici, il quale traccia i profili relativi alla successione di Ivan Juric.

Commenta per primo!

“I profili relativi al dopo-Juric sono tre, e tra questi rientra anche Walter Zenga, tecnico preparato e dotato di qualità importanti sia in campo che nello spogliatoio”.

Così Giuseppe Ursino, direttore sportivo del Crotone, analizza gli scenari relativi alla successione di Ivan Juric sulla panchina pitagorica. “Stiamo seguendo anche Roberto De Zerbi, Davide Nicola e Roberto Boscaglia – ammette il dirigente calabrese ai microfoni di Itasportpress -. Non abbiamo mai considerato invece un ipotesi legata a Zeman. Bisognerà non perdere la nostra mentalità operaia. Senza dubbio dovremo elevare il tasso tecnico della squadra con qualche innesto di categoria, ma prima di ciò bisognerà ascoltare il parere del nuovo tecnico”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy