Pres. Carpi choc: “Abbiamo fatto un esposto alla procura affinché ci sia massima attenzione su Palermo-Verona”

Pres. Carpi choc: “Abbiamo fatto un esposto alla procura affinché ci sia massima attenzione su Palermo-Verona”

Il presidente Bonacini spiega le sue azioni in vista dell’ultima giornata di campionato.

29 commenti

Il presidente del Carpi, Stefano Bonacini, è intervenuto ai microfoni di SkySport24 per fare un annuncio particolare.

Palermo-Hellas Verona avrà addosso gli occhi della Procura Federale. “Sì, ho fatto un esposto alla procura federale affinché ci sia la massima attenzione su quel match, voglio che sia tutto all’insegna dello sport”. La dichiarazione di Bonacini arriva al termine di una tre-giorni di polemiche aspre e frecciate a distanza con Zamparini.

29 commenti

29 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Emanuele Piscitello - 11 mesi fa

    E su Carpi Empoli cosa dice? Sembra quasi che se il Palermo batte il Verona accade qualcosa di impossibile! Ma a Verona all’andata com’è finita? Ma andate affanculo, Carpi e gufi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Quindi il carpi ha già vinto ad Udine, mi par di capire…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Vincenzo Guarraia - 11 mesi fa

    Due rigori vi siete mangiati l’ultima partita…….ma mi faccia il piacere!!!!!!!ma dove volete andare………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. sandro.v_70 - 11 mesi fa

    Se c’è una partita da monitorare questa è udinese carpi, considerando che quest’ultima nel girone di ritorno ha avuto più di un aiutino, vero bonaccini?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Giuseppe Ingrassia - 11 mesi fa

    Facciamo noi un esposto alla procura Federale per tenere d’occhio Udinese -Carpi allora!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Andrea - 11 mesi fa

    sto presidente del carpi e’ un ***… la finisse con questa buffonata e si arrendessero all’idea che sono in serie B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Federico Tantillo - 11 mesi fa

    Che paura per domenica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Federico Tantillo - 11 mesi fa

    Secondo me pure ma mi sembra impossibile che l udinese perde in casa con l addio di di natale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Max88 - 11 mesi fa

    Segnalare una partita ancora prima di giocarla per illecito sportivo? Ma qui siamo alla pura follia! Spero che qualcuno abbia segnato alla procura federale pure Carpi-Empoli giocata lo scorso 25 aprile li ci sarebbero tante cose da cui prendere spunto per una tesi di illecito sportivo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Salvatore Di Cara - 11 mesi fa

    ahaha ma se hanno fatto di tutto per farvi vincere nelle ultime partite!?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Marco Orsini - 11 mesi fa

    Accura a Di Natale piuttosto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. antocott - 11 mesi fa

    siamo al paradosso… tutti danno quindi per scontato che il Carpi vinca facile ad Udine (senza nessun interrogativo sull’impegno dell’Udinese)… ma ci rendiamo conto dell’assurdità della cosa ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Nicola Vozza - 11 mesi fa

    Aveva ragione Lotito!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Pit - 11 mesi fa

    Inqualificabile questo individuo! Il ladro che ha paura del suo essere ladro. Il Palermo batterà il verona perché ha 1.000.000 di motivazioni in più… per come avviene sempre in ogni partita… da sempre ed ovunque. Che se ne faccia una ragione… questo ignobile personaggio che semina sospetti dopo aver rubato (grazie agli arbitri) per un campionato intero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atocasa forza palermo - 11 mesi fa

      dopo avere avuto 4 espulsioni a favore(2 lazio,1 Empoli,1 Genoa) e 2 rigori(Lazio) ha il coraggio di parlare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Maurizio Montalbano - 11 mesi fa

    Chi va allo stadio stia attento non lanciare nulla che ci danno il 3 a 0 a tavolino contro e 3 punti di penalità stiamo attenti se accanto qualcuno ha un petardo levateglielo. … avviamo troppi occhi di sopra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Massimiliano Di Cara - 11 mesi fa

    Povero disperato!!!tanto andate in B lo stesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Michele Campanella - 11 mesi fa

    Pensa alla tua di partita e che l’Udinese non vi aiuti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Simona Nangano - 11 mesi fa

    Bhaa ancora lo fanno parlare a questo? ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Tribal Touch - 11 mesi fa

    ah be’…allora. Giusto per perdere un po’ di tempo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Uvi Dì - 11 mesi fa

    Probabilmente lui è sicuro di vincere a Udine perché lì ha qualche conoscenza. La sua azienda Gaudí pochi anni fa é stata il main sponsor dell’Udinese. Ecco dove bisogna aprire gli occhi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Ma Hai messo anche domenica scorsa che ti hanno regalato 2 calci di rigore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Maurizio Montalbano - 11 mesi fa

    Ma perché zampa non lo deferisce alla lega

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Giuseppe Comella - 11 mesi fa

    La procura deve riguardare Carpi Genoa e Carpi Empoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Salvo Federico - 11 mesi fa

    La stessa cosa faccia Zamparini sulla loro partita !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Anna Maria La Torre - 11 mesi fa

    Oh beddamatri ma questo adesso si fisso con noi. Ma perché non si guarda le sue partite, sta diventando veramente pesante, sta creando troppo caos.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Francesco La Verde - 11 mesi fa

    Invece che voi vinciate ad Udine è scontato vero?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Salvo Radicini - 11 mesi fa

    Ci sta davvero rompendo le palle!!!ma perché è già tutto deciso x Udinese – Carpi? ???no ma dai voi giornalisti fatevi sentire è anche l’u.s. US Città Di Palermo deve fare qualcosa!!!!!!Adesso questo sta oltrepassando il limite!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Simone Castano - 11 mesi fa

    ma nn si vergogna!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy