Mbakogu si scusa coi tifosi del Carpi: “Mi piangeva il cuore dopo aver sbagliato i due rigori. Il secondo l’ho voluto tirare io”

Mbakogu si scusa coi tifosi del Carpi: “Mi piangeva il cuore dopo aver sbagliato i due rigori. Il secondo l’ho voluto tirare io”

L’attaccante ai sostenitori emiliani: “Mettetevi nei miei panni”. E poi spiega la sua reazione.

22 commenti

“Ho pensato molto in questi due giorni e prima di iniziare a scrivere volevo chiedere umilmente scusa ai tanti tifosi, brava gente, che fa sacrifici economici pur di venire allo stadio e seguirci in trasferta”.

Inizia così una lettera aperta scritta dall’attaccante del Carpi, Jerry Mbakogu, settantadue ore dopo quella giornata che non dimenticherà mai: due rigori sbagliati dal nigeriano nel match più importante della stagione (quello contro la Lazio, 1-3 in favore dei biancocelesti il punteggio finale).

GUARDA, CARPI-LAZIO 1-3: IL DOPPIO ERRORE DAL DISCHETTO DI MBAKOGU

“Vi chiedo scusa se il mio gesto di zittire la curva vi ha deluso. Non voglio giustificare il mio comportamento, come non voglio nemmeno giustificare il fatto di aver sbagliato due rigori – ha spiegato in un post pubblicato sulla sua pagina su Facebook -. Il secondo l’ho voluto fortemente tirare perché volevo riscattare il mio primo errore. Ma mettetevi nei miei panni. Mettere giù la palla sul dischetto e sentire i fischi dello stadio contro di te, quella che doveva essere la tua gente fischiarti, provate ad immaginare la mia sensazione. Stavamo perdendo una partita fondamentale per noi, avevo sbagliato due rigori, mi è crollato il mondo addosso. Mi reputo una persona vera, e come tutti voi vivo le emozioni sulla mia pelle. Volevo solo fare del bene, volevo solo fare gol e festeggiare con i miei compagni. Ma come è successo spesso questa stagione non sono stato ripagato come avrei sperato. Qualsiasi delusione avrete provato per la sconfitta, qualsiasi rabbia avrete provato per i rigori che ho sbagliato, moltiplicatelo per dieci e capirete cosa stessi provando io in quel momento. Non sono più riuscito a gestire le emozioni, la delusione, la rabbia, la ferita, mi piangeva il cuore, sono scoppiato“, racconta Mbakogu.

La reazione – “Mi sono girato verso la parte della curva dove sentivo maggiormente arrivare tutto questo, volevo solo smettessero di fischiare, di insultarmi, di ferirmi. Avrei voluto ricevere supporto, un grido di incitamento, si sa un attaccante vive di fiducia, soprattutto la fiducia che sente dai suoi tifosi. So che ci si aspettava tanti gol da me, un attaccante vive per il gol. Purtroppo ci sono quelle annate in cui la palla non vuole sapere nulla di entrare in porta, i gol non sono arrivati come avrei voluto, però mi sono sempre impegnato, ho sempre cercato di fare del mio meglio, sudare e lottare sempre per questa maglia. Quindi dopo due giorni difficilissimi e tristi – conclude -, mi prendo le mie responsabilità. So che a Carpi c’è gente che mi vuole bene ed ha sempre preso le mie parti, chiedo scusa a loro se in qualche maniera si sono sentiti offesi o delusi. Invece a quelli che mi hanno fischiato, chiedo solo di riflettere. Ma come ho sempre fatto dopo ogni delusione voglio guardare avanti. Domenica ci aspetta l’Udinese e vi assicuro che io e i miei compagni non siamo per nulla rassegnati. Andremo a Udine determinati a fare bene, come sempre. Noi ci crediamo e dovete crederci anche voi. La speranza deve essere l’ultima a morire. Il nostro sogno non è ancora finito. Come sempre, forza Carpi!”.

22 commenti

22 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. cicciogoal - 9 mesi fa

    Rivedendo poi gli eventi di Carpi Lazio, a me è parso forzato uno dei due rigori (quello provocato da Hoedt che è rimasto basito anche lui e non è da sottovalutare la sua reazione considerando che è un giocatore veramente corretto) ma anche l’espulsione di Biglia sembra esagerata. Stiamo parlando di un giocatore che in campo non perde mai le staffe. Possiamo dirlo siamo stati veramente fortunati alla faccia (e avrei voluto vederla) di chi ha ordito i 4 eventi a favore del Carpi. Meno male che qualcuno da lassù vede e provvede.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. cicciogoal - 9 mesi fa

    Il punto non è Mbagoku che sbaglia i due rigori. Il punto è che il Carpi contro la Lazio ha avuto a favore due rigori e due espulsioni. E questo a seguito di altre situazioni torbide di cui hanno beneficiato. Con queste premesse, mantenendoci coerenti su questo ragionamento, la vittoria del Carpi a Udine sembra una cosa quasi scontata. Contestualmente in caso di disgraziata domenica in quel di Palermo, con medesime circostanze favorevoli agli ospiti, si direbbe che il Palermo non ha fatto ciò che doveva fare…. Io per dirla alla palermatana, “mi scanto”, perché non mi fido proprio di questo sistema….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco Catalano - 9 mesi fa

    Noi ti perdoniamo, tranquillo! Eheheh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Davide Citrolo - 9 mesi fa

    Sei stato bravissimo a darci una mano, anzi due

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Francesco Di Gregorio - 9 mesi fa

    Sei un grande , ma manca l ‘ultimo tassello per il pallone d’oro,un bel autogol a Udine !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Daniele Barone - 9 mesi fa

    U Signuri tu paga…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Jhonny Ruggeri - 9 mesi fa

    tranquillo Mbakogu sei uno di noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Jerry Tranchina - 9 mesi fa

    Jerry ti stimo ….forza palermo…ti aspettiamo a casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Paolo La Scola - 9 mesi fa

    Ti voglio bene fratello, continua così, mi raccomando domenica se vi danno il solito rigorino battilo tu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Antonino Aiena - 9 mesi fa

    Corna dure se passi da Parma a pizza e birra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Salvo Pedro Petronaci - 9 mesi fa

    Sei un grande …. Raccogliamo le firme per ingaggiarlo il prossimo campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Claudio Scibona - 9 mesi fa

      È già del Palermo. È in prestito al Carpi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Carmelo Carmè - 9 mesi fa

      Era del palermo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Arrow Carlo Corsari - 9 mesi fa

    Sindaco di Palermo subito ah ah ah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Giuseppe Bucca - 9 mesi fa

    Ti ringraziamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Marco Farana - 9 mesi fa

    Sei stato un grande al Cibali lo scorso anno gridando forza PALERMO ma domenica ti sei superato con i 2 rigori falliti Jerry uno di noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Salvo Farina - 9 mesi fa

    Il prossimo anno ritorni a Palermo. Forza Palermo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Nicola D'agostino - 9 mesi fa

    I tuoi veri tifosi siamo noi e non smetteremo mai di ringraziarti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Ninni Lentini - 9 mesi fa

    Non preoccuparti ti perdono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Roberto Lupo - 9 mesi fa

    Sei il vero “hero” della folle stagione cmq vada

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Aldo Pane - 9 mesi fa

    Uno di noi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Giuseppe Ogliormino - 9 mesi fa

    Tranquillo Mbakogu noi abbiamo gioito…se ti trovi a passare da Palermo ai caffè e cappuccino pagati…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy