Sarajevo-Atalanta 0-8: i nerazzurri passeggiano in Bosnia con la tripletta di Barrow. Pessina…

Sarajevo-Atalanta 0-8: i nerazzurri passeggiano in Bosnia con la tripletta di Barrow. Pessina…

Vittoria straripante della Dea, che continua il suo percorso per conquistare la qualificazione in Europa League

Una risposta forte e decisa dopo gli sprechi dell’andata.

L’Atalanta è scesa questa sera sul campo del Sarajevo, per il ritorno del secondo turno di qualificazione per l’Europa League. Dopo il 2-2 di Bergamo, match durante il quale gli uomini di Gian Piero Gasperini avevano sprecato una moltitudine di occasioni da rete, ed erano riusciti nell’impresa di bruciare un doppio vantaggio ottenuto nel corso del primo tempo.

Obbligata a vincere per continuare il percorso all’interno della competizione, la Dea ha affrontato i suoi avversari con lo spirito delle grandi squadre, travolgendo la formazione bosniaca con il risultato (da record) finale di 0-8. Prestazione superba del giovanissimo Musa Barrow, che mette a segno una tripletta nel secondo tempo e torna in Italia con il pallone della sfida. “Solo” doppietta invece per il capitano Alejandro Gomez, che buca il portiere Pavlovic con due splendidi tiri dalla lunga distanza. Da sottolineare anche l’ottima prova di Matteo Pessina, centrocampista classe 1997 nel mirino del Palermo.

Calciomercato Palermo, salta l’arrivo di Pessina? L’Atalanta riflette

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luigi Perniciaro - 3 mesi fa

    E s’ affumo’ Pessina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Luca Lomba - 3 mesi fa

    ahahaha per poco dai

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol