Premier League, Brighton-Manchester City 1-4: Citizens campioni per la seconda volta consecutiva

Premier League, Brighton-Manchester City 1-4: Citizens campioni per la seconda volta consecutiva

Il commento della sfida tra i Seagulls e i Citizens, ultima giornata di campionato: gli uomini di Guardiola

Il Manchester City è campione d’Inghilterra per la seconda volta consecutiva.

L’ultima giornata di Premier League ha visto il Manchester City scendere sul campo del Falmer Stadium per affrontare il Brighton, alla ricerca di una vittoria fondamentale per conquistare il secondo titolo consecutivo. Gli uomini di Pep Guardiola partono subito fortissimo e tentano di trovare subito la rete del vantaggio: al 20′ arriva però la notizia della rete di Sadio Mané, che porta in vantaggio il Liverpool e momentaneamente in testa alla classifica. I Citizens sembrano subire il colpo a livello psicologico, e i padroni di casa passano clamorosamente in vantaggio al minuto 27: calcio d’angolo battuto dalla destra da Alireza , la palla arriva a Glenn Murray che salta più in alto di tutti e batte Ederson1 a 0.

Immediata la reazione del City, che dopo soltanto un minuto riporta subito il risultato in parità: colpo di tacco di David Silva per Sergio Aguero, che calcia sotto le gambe di Mathew Ryan e realizzare l’1 a 1. Al 38′Citizens completano la rimonta e si riportano in vantaggio grazie al gol di Aymeric Laporte, che da calcio d’angolo salta più in alto di tutti e batte Ryan, 1 a 2 e Guardiola torna nuovamente al primo posto in classifica.

Nel secondo tempo gli ospiti continuano ad attaccare tentando di chiudere definitivamente la gara e non rischiare eventuali intoppi, riuscendo a trovare il gol della sicurezza al 64′: Riyad Mahrez salta Lewis Dunk e lascia partire un tiro potentissimo con il destro non lasciando scampo a Ryan, 1 a 3 e secondo titolo consecutivo ad un passo. Al minuto 72 chiude definitivamente i conti İlkay Gündoğan, che firma l’1 a 4 con un bellissimo gol direttamente da calcio di punizione.

Il triplice fischio del direttore di gara sancisce la vittoria del Manchester City, che infrange i sogni del Liverpool e chiude la stagione al primo posto in classifica a quota 98 punti: Guardiola conquista la Premier League per la seconda volta consecutiva e adesso avrà l’occasione di coronare un’ottima stagione conquistando la FA Cup.

Insieme ai Citizens e al Liverpool, anche il Chelsea e il Tottenham si qualificano per la prossima edizione della Champions League: anche l’Arsenal potrebbe aggiungersi a questa lista battendo proprio i Blues e aggiudicandosi l’Europa League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy