Bundesliga, focolaio Hertha Berlino: squadra in quarantena, chiesto il rinvio di 3 gare. I dettagli

Cresce il focolaio dell’Hertha Berlino: il club chiede alla Bundesliga il rinvio delle sfida contro FSV Mainz 05, SC Freiburg e FC Schalke 04

hertha berlino

Il Covid colpisce duramente l’Hertha Berlino.

Si tratta di un vero e proprio focolaio, quello scoppiato in casa Hertha Berlino. Dopo la positività dell’allenatore Dardai e di svariati membri del gruppo squadra, tra i contagiati è risultato anche Plattenhardt. Un ennesima positività che ha spinto il club, in quarantena come da protocollo, a chiedere il rinvio alla Bundesliga delle prossime tre gare.

Un altro test positivo per il coronavirus costringe il nostro team e lo staff tecnico a una quarantena domestica di 14 giorni con effetto immediato. Il test PCR di giovedì ha mostrato un risultato positivo per Marvin Plattenhardt. È privo di sintomi ed è stato immediatamente separato dal gruppo.

Dopo i test positivi con l’allenatore Pál Dárdai, l’assistente allenatore Admir Hamzagić e la forza offensiva Dodi Lukébakio hanno concordato che la squadra, lo staff tecnico e i dipendenti vicini alla squadra dovrebbero essere isolati per 14 giorni da ora in poi, il dipartimento della salute di Charlottenburg, che è responsabile delle nostre preoccupazioni, si è vista -Wilmersdorf è ora costretta a prendere questa misura inasprita dopo questo ulteriore risultato positivo.

Di conseguenza, il nostro club ha dovuto fare domanda alla German Football League (DFL) per annullare le partite dell’FSV Mainz 05, contro l’SC Freiburg e l’FC Schalke 04″.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy