Stellone: “Questa squadra ha spirito di sacrificio. Segnare nei minuti finale? E’ sinonimo di forza, grazie agli attaccanti…”

Stellone: “Questa squadra ha spirito di sacrificio. Segnare nei minuti finale? E’ sinonimo di forza, grazie agli attaccanti…”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del tecnico rosanero, Roberto Stellone

Il Palermo si prepara al match contro il Venezia, reduce da un pareggio maturato contro l’Hellas Verona.

Dopo aver espugnato il “Via del Mare” grazie alle reti di Ilija Nestorovski e George Puscas, la formazione siciliana, sarà chiamata ad affrontare gli uomini di Walter Zenga, attualmente al sedicesimo posto in classifica con cinque punti. In vista della sfida che andrà in scena domani sera allo stadio Renzo Barbera, il tecnico Roberto Stellone, ha rilasciato alcune dichiarazioni nella consueta conferenza stampa pre-gara: “Il segnale dei gol nei minuti finali è sempre sinonimo di forza mentale e fisica, non accontentarsi mai è un concetto che mi piace inculcare nelle teste dei miei giocatori. I campionati si vincono o si perdono per un punto, questa è una caratteristica che non dovremo mai perdere. Ho visto anche nella mia squadra spirito di sacrificio che deve essere presente in campo. Precisione? Si migliora, io da allenatore sono sempre soddisfatto quando si calcia in porta più dell’avversario. Su 29 partite che mancano da qui alla fine, se dovessimo calciare in porta sempre più del nostro avversario è normale che le vittorie saranno più delle sconfitte. Il merito che si subisce poco è anche merito degli attaccanti, lo definirei anche un lavoro di squadra“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy