Spal-Sampdoria, Semplici: “Sfortunati con gli arbitraggi, c’è un eccesso di VAR. Gol annullato? Situazione anomala…”

Le parole dell’allenatore della Spal, Leonardo Semplici, a margine della sfida contro i doriani

Spal

Termina con il risultato di 2-1 il match tra Spal e Sampdoria, valido per la 26^ giornata di Serie A.

Match delle tante emozioni, quello andato in scena questo pomeriggio al Paolo Mazza, tra ferraresi e doriani. Tra i maggiori protagonisti della sfida c’è di certo il bomber, Fabio Quagliarella, autore di due reti che hanno permesso ai blucerchiati di conquistare tre importantissimi punti in chiave Europa. Doppietta che, inoltre, consente all’ex Napoli di agguantare Cristiano Ronaldo in vetta alla classifica marcatori di Serie A.

Traguardo che, tuttavia, non distrae dalle polemiche nate a causa del gol annullato dalla Var a Floccari per fuorigioco ‘attivo’ di Petagna. Argomento su cui si è espresso il tecnico Leonardo Semplici, a margine della sfida.

“Al momento siamo abbastanza sfortunati con gli arbitraggi – ha dichiarato l’allenatore ai microfoni di “Sky Sport” – c’è un eccesso di VAR. Un gol annullato così è una cosa abbastanza anomala. Nel primo tempo non abbiamo interpretato bene la partita, nella ripresa abbiamo accorciato le distanze ma per gli episodi non siamo riusciti a pareggiare. La squadra poteva meritare di più questo pomeriggio. Abbiamo delle situazioni che dovevamo valutare meglio, siamo stati disattenti. Loro hanno dei giocatori di grande qualità come Quagliarella che ci punisce spesso. Abbiamo reagito nella ripresa, però dispiace perchè per noi le partite diminuiscono e i punti sono sempre più importanti. Bisogna rimboccarsi le maniche, da martedì ci metteremo a lavorare con più determinazione per arrivare con più punti per arrivare alla salvezza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy