Spal, Missiroli ammette: “Noi poco sereni. Parma? Sarà una come una partita a scacchi, servirà attenzione…”

Spal, Missiroli ammette: “Noi poco sereni. Parma? Sarà una come una partita a scacchi, servirà attenzione…”

Le dichiarazioni del mediano della Spal, Simone Missiroli, in vista della sfida contro i ducali

Ancora pochi giorni e sarà Parma-Spal.

Dopo il successo maturato sul campo dell’Udinese, i ducali, saranno chiamati ad affrontare la compagine ferrarese. Match, quello in programma domenica alle 15:00 al Tardini, che si preannuncia infuocato: mentre i biancazzurri punterebbero i tre punti per allontanarsi dalla zona retrocessione, i crociati, vorrebbero conquistare un nuovo successo per volare nelle zone alte della classifica.

Intervistato ai microfoni di “Telestense”, il centrocampista Simone Missiroli, ha fatto il punto della situazione in casa biancazzurra.

“Ci manca un pizzico di tranquillità per la vittoria che non arriva da tanto tempo. Abbiamo visto le immagini dell’inizio della partita con il Bologna e quelle dopo aver subito gol, dobbiamo farne tesoro, coma ha voluto sottolineare anche il nostro allenatore. Avere fiducia nelle nostre qualità che non sono poche. A Parma sarà una partita molto difficile. Troveremo una squadra galvanizzata, con valori importanti, molto organizzata in fase difensiva, abilissima nelle ripartenze, servirà molta attenzione. Sarà una sorta di partita a scacchi, la stiamo preparando in tutti i dettagli. Forse in questo periodo ci esprimiamo meglio in trasferta, quando, spettando ai nostri avversari il compito di fare la partita, abbiamo più spazi a disposizione. Rendimento personale? Spero aver fatto bene, ma non sta a me dare giudizi, tengo a precisare che io faccio sempre di tutto per esprimermi al massimo del mio potenziale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy