SPAL-Genoa, Berisha: “Match importante, potevamo gestire meglio il vantaggio. Il tiro di Lerager…”

SPAL-Genoa, Berisha: “Match importante, potevamo gestire meglio il vantaggio. Il tiro di Lerager…”

Le dichiarazioni rilasciate dall’estremo difensore estense Etrit Berisha al termine di SPAL-Genoa

Soltanto un punto per la SPAL.

Il “Paolo Mazza” ha ospitato questa sera lo scontro salvezza tra la SPAL e il Genoa, affrontatesi in occasione della tredicesima giornata del campionato di Serie A. I padroni di casa erano passati in vantaggio dal dischetto grazie ad Andrea Petagna, ma gli ospiti hanno immediatamente riportato il risultato sulla parità con la rete di Stefano Sturaro, all’esordio stagionale dopo un lungo infortunio.

Serie A, SPAL-Genoa 1-1: un pareggio che non serve a nessuno, esordio con gol per Sturaro

L’estremo difensore estense Etrit Berisha, intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine del match, ha commentato la prestazione personale e di squadra: “Parata su Lerager? Era fondamentale rimanere in posizione, poi non riuscivo a fare un altro passetto quindi ho dovuto spingere. È stata una partita importante per noi. Potevamo fare meglio dopo il gol, siamo indietreggiati e abbiamo concesso troppo. Ci è mancata fiducia. Loro, invece, hanno preso coraggio e dopo avere pareggiato hanno fatto la partita nella ripresa. Le uscite sono diverse in base al modulo della difesa. Se incontriamo due attaccanti siamo in superiorità numerica e il terzo può andare a pressare i centrocampisti, mentre con due centrali possiamo andare in uno contro uno. Portieri più forti? Oblak, Handanovic e ter Steegen. Le squadre di oggi hanno sempre due portieri forti, ma la cosa più importante è avere la fiducia del mister. Può succedere di alternarsi quando si hanno molte partite“.

SPAL-Genoa, Semplici carica i suoi: “La classifica non ci preoccupa, conquisteremo punti importanti”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy