Serie B, Cittadella-Verona 2-0: Diaw ipoteca la Serie A, provvidenziale Paleari

Serie B, Cittadella-Verona 2-0: Diaw ipoteca la Serie A, provvidenziale Paleari

Il commento di Cittadella-Verona, gara d’andata della finale dei play-off di Serie B

di Maria Chiara Ferrara

Un ultimo atto e verrà decretato quale squadra tra Cittadella Verona approderà in Serie A.

Al “Tombolato” è andata in scena questa sera la gara d’andata delle finali dei play-off della serie cadetta. Match in discesa per i padroni di casa, che a poco più di cinque minuti dal fischio d’inizio si sono portati in vantaggio grazie a un colpo di testa di Davide Diaw: l’attaccante ha la meglio sull’estremo difensore avversario sugli sviluppi di un corner. La risposta della squadra ospite arriva all’11’ con una botta da fuori di Karim Laribi, ma il palo gli dice di no. Il centrocampista degli scaligeri si rende ancora pericoloso alla mezz’ora arrivando a tu per tu con Alberto Paleari, è tutto fermo però: il guardalinee segnala una posizione di fuorigioco. Momento favorevole per l’Hellas, che dopo un inizio a tentoni sta cercando di riprendere in mano la gara e di ribaltare il risultato. Il primo tempo però si chiude sul risultato di 1-0.

La ripresa ha inizio con gli uomini di Roberto Venturato che tornano a rendersi pericolosi. Al 50’ Simone Pasa riceve un pallone allettante da un cross su calcio piazzato, ma a due passi dalla porta spreca tutto e lo manda oltre lo specchio della porta. Pochi istanti ed i padroni di casa rischiano anche di concedere il gol del pareggio agli avversari, ma l’estremo difensore granata salva tutto con un miracolo. La compagine di Pietro Aglietti si lamenta per un presunto fallo di mano in area: il VAR dà il via libera al direttore di gara per proseguire regolarmente. Al 61’ ospiti ancora pericolosi, con Samuel Di Carmine che si presenta di fronte al portiere, ma non riesce a dare forza alla conclusione che viene bloccata dal solito Alberto Paleari. Dieci minuti dopo anche il neo-entrato Lee prova a dare il suo contributo con un tocco di punta, ma l’estremo difensore avversario dice ancora di no. Provvidenziale questa sera gli interventi del numero 1 granata. Nulla da fare per il Verona, che all’80’ subisce anche il secondo gol. Davide Diaw firma la doppietta con un tiro da fuori area su una respinta di Marco Silvestri che lascia in uscita la porta vuota. Gli ospiti non si abbattono e nei minuti finali continuano a tentare il tutto per tutto, per accorciare le distanze in vista della gara di ritorno: l’impresa non riesce però, finisce con il risultato di 2-0.

Il Cittadella si aggiudica il primo atto della finale di play-off con due reti di vantaggio, mancano ancora 90’ però per decretare quale squadra volerà nella massima serie. Il Verona può ancora sperare, ma tra le mura amiche sarà tutta in salita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy