Serie B, Balata: “Format a 20 squadre ideale, le norme non possono essere disattese”

Serie B, Balata: “Format a 20 squadre ideale, le norme non possono essere disattese”

Le dichiarazioni del presidente della Lega B Mauro Balata in merito al format del prossimo campionato di Serie B

Non sembrano esserci dubbi in merito al format del prossimo campionato di Serie B.

La Covisoc annuncerà ufficialmente nelle prossime ore gli esiti delle verifiche sulle documentazioni presentate dalle società che hanno richiesto l’iscrizione al campionato cadetto. Alcune società, come Trapani Chievo Verona, hanno già annunciato la loro partecipazione, mentre il Palermo sembra essere indirizzato verso l’esclusione, in favore del Venezia, miglior retrocessa. Tuttavia, un unico elemento sembra essere certo: la Serie B si giocherà nuovamente a venti squadre.

A confermare tale decisione è stato Mauro Balata, presidente della Lega B, in occasione della consegna dei premi “Fair play-Menarini”, edizione 2019, avvenuta quest’oggi: “Ci sono delle norme — ha spiegato — che grazie al nostro essere costantemente sul pezzo sono state riformate. La Serie B dopo 17 anni è tornata ad avere un format ideale, sostenibile, che dà maggiore qualità anche dal punto di vista tecnico ed agonistico al campionato. Sono norme che prevedono 20 squadre quindi non credo che le norme possano essere disattese, a meno che non le riscriviamo, ma non mi pare che sia nell’agenda della federazione”.

Palermo, oggi il ‘no’ della Covisoc: tutte le inadempienze del club rosanero, il ricorso costa 15 mila euro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy