Palermo, parla Lucchesi: “Marino? Incontrato diversi allenatori, deciderò con la proprietà. Di lui mi ha colpito…”

Palermo, parla Lucchesi: “Marino? Incontrato diversi allenatori, deciderò con la proprietà. Di lui mi ha colpito…”

Le dichiarazioni del direttore generale rosanero, Fabrizio Lucchesi, a margine dell’incontro svoltosi questo pomeriggio con il tecnico Pasquale Marino

Il Palermo programma il proprio futuro.

Dopo il convulso finale di stagione che ha portato vari stravolgimenti e sempre più incertezze circa il destino del club rosanero, la società siciliana, è pronta a delineare il proprio avvenire. Proprio nel pomeriggio, il direttore generale Fabrizio Lucchesi, ha tenuto un incontro con il tecnico Pasquale Marino – che, salvo clamorosi colpi di scena – dovrebbe guidare i rosanero nella scalata alla massima serie.

Possibile approdo di cui, il direttore generale rosanero Fabrizio Lucchesi, ha parlato proprio al termine dell’incontro svoltosi in queste ore con l’allenatore originario di Marsala.

 

“Non è assolutamente vero che noi abbiamo assunto al momento un nuovo allenatore. La verità è che dopo l’incontro con Delio Rossi andato in scena nei giorni scorsi, mi sono attivato per fare una serie di incontri. Incontri che non servono a capire se un allenatore fa il modulo a tre, a quattro o il modulo a farfalla, o se sa fare l’allenatore. L’incontro serviva per capire i programmi, le linee guida. Chi allenerà il Palermo nei prossimi anni deve essere un allenatore che deve entrare in sintonia col nuovo progetto, con l’organizzazione aziendale. L’allenatore deve avere una serie di caratteristiche anche di formazione, un uomo maturo con una certa esperienza. Dovendo ripartire da capo c’è la necessità di assemblare, di creare, ci vuole un lavoro in cui ci deve essere una certa intesa programmatica. Ho fatto alcuni incontri, qualcuno è andato meglio, qualcuno peggio, a qualcuno forse il nostro programma non è piaciuto, altri non sono piaciuti a me. L’ultimo l’ho fatto oggi con Pasquale Marino. Non nascondo che mi ha fatto un’ottima impressione il confronto, ci siamo capiti. Lui per primo non si è offeso se mi sono preso una serata per riflettere: domani mattina arriva la proprietà e io sento il piacere e soprattutto il bisogno di condividere con loro e di informare loro, mi sembra la soluzione migliore. Successivamente comunicheremo la scelta all’allenatore, io ho ricevuto la disponibilità da qualche tecnico. Se sarà libero anche domattina, bene. Nella giornata di domani si ufficializzerà la nostra scelta e fra due-tre giorni al massimo lo presenteremo. Intesa di massima con Marino? Con tutti gli allenatori ho fatto un confronto sulle linee guida di carattere programmatico. E programmatico non vuol dire un anno, che programma è un anno? E’ un discorso di sviluppo di un’azienda che riparte da zero. Non ci siamo confrontati in modo concreto sui numeri, perché non si è fatto un contratto”.

“Di Marino – ha continuato Lucchesi –  mi è piaciuta molto questa appartenenza al territorio. Mi ha veramente preso. Uno di quei valori che sul piatto della bilancia sono molto positivi. Devo raccogliere delle dinamiche che vanno a sposare quelle che sono le nostre desiderate, cioè cosa vogliamo da chi sarà il nostro allenatore. Se ho già scelto? Una mia idea me la sono fatta, ci penserò stasera a mente fredda, ho fatto 3000 km in due giorni e mezzo. Ci siamo dati una tempistica stretta per due motivi: l’azienda deve ripartire e non può stare in stallo, in questo senso l’allenatore è fondamentale. E poi si deve organizzare la stagione, organizzare il ritiro. La scelta dell’allenatore dunque era l’aspetto primario. Le idee erano abbastanza chiare e ho fatto tre-quattro incontri. Marino l’ho incontrato in un ristorante a Marsala. Chi ho incontrato oltre a Marino? Non rispondo a questa domanda perché altrimenti chi non sarà il prescelto, sembrerebbe uno scarto o una riserva. Bisogna avere rispetto dei professionisti. Ufficializzeremo solo chi sceglieremo. Stesso discorso vale per i calciatori”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy