Lega B, impugnato il verdetto pro riammissione dell’Entella: c’è il ricorso al TAR

Lega B, impugnato il verdetto pro riammissione dell’Entella: c’è il ricorso al TAR

La Lega Nazionale Professionisti B, guidata dal presidente Mauro Balata, fa ricorso al TAR contro la riammissione della Virtus Entella in Serie B: pronta anche la FIGC ad impugnare

19 Settembre: il Collegio del Coni dà ragione alla Virtus Entella che chiedeva la riammissione in Serie B in seguito alla sentenza sul Cesena per il caso plusvalenze; nel frattempo il TAR smentisce se stesso e revoca la sospensiva concessa a Pro Vercelli e Ternana.

Oggi: la Lega B, d’altro canto, impugna il verdetto pro Entella e così nella giornata di ieri si sarebbe aperto un altro fronte di fondamentale importanza. La Lega Nazionale Professionisti B guidata dal presidente Mauro Balata, infatti, con una decisione unanime del proprio consiglio direttivo, ha impugnato il pronunciamento del Collegio di Garanzia dello Sport che ha chiesto alla giustizia calcistica di rimodulare la condanna del Cesena per le plusvalenze, spostandola sul campionato scorso e riaprendo in tal modo la partita per la riammissione della Virtus Entella nel torneo cadetto.

Secondo il ricorso presentato al TAR, però, non si potrebbe ora condannare una società che non esiste più (il Cesena ndr.) ed anche la FIGC starebbe per impugnare. Dura la reazione della società ligure: “Molti presidenti ci hanno manifestato apertamente il loro assenso al format a 20 squadre e hanno inviato una lettera a Balata. E il ricorso al Tar di un organo sportivo contro una sentenza del Coni è un caso unico. Perché si vuole mantenere un torneo zoppo?“.

CAPITOLO RICORSO
Domani, però, è ancora il giorno della storia infinita riguardante la composizione del campionato di Serie B a 19 o a 22 squadre presso la sezione 1­-ter del Tar del Lazio. Intanto i legali della Pro Vercelli, gli avvocati Flavia Tortorella e Cesare Di Cintio, avrebbero depositato una richiesta per domandare che uno dei membri del collegio giudicante si astenga dal partecipare alla discussione per una “parentela non smentita” con una professionista dell’ufficio legale di Coni Servizi, di cui è presidente il commissario della FIGC Roberto Fabbricini. Situazione dunque in evoluzione, con degli importanti sviluppi attesi già nei prossimi giorni.

(Serie B, Foggia: il club pugliese fa ricorso al Collegio di Garanzia per ridurre la penalizzazione)

 

 

Di Valerio Cracchiolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy