Foschi: “Amareggiato per la sconfitta di Crotone, il Palermo merita la Serie A. Lecce? Ecco cosa servirà per vincere…”

Le dichiarazioni del numero uno del club rosanero, Rino Foschi, durante la conferenza stampa di presentazioni del difensore Niklas Gunnarsson

“Lecce? Importante perché veniamo da una sconfitta. Contro il Brescia abbiamo risvegliato l’ambiente, non siamo riusciti a vincere nonostante una grande prestazione. A Crotone abbiamo disputato una gara deludente e domani proveremo a riscattare questo risultato negativo”.

Così Rino Foschi, alla vigilia della delicata sfida contro la formazione di Fabio Liverani, ha parlato del momento vissuti dal Palermo: scivolato al terzo posto in classifica dopo il pesante ko maturato sul campo del Crotone. Il presidente del club di viale del Fante, durante la conferenza stampa di presentazione del difensore Niklas Gunnarsson, si è inoltre soffermato sugli obiettivi stagionali dei rosanero.

“Dobbiamo pensare alla classifica, perché il Palermo merita la Serie A. Se va al traguardo questo gruppo con i Mirri, potrebbe venirne fuori un qualcosa simile all’era iniziale di Zamparini. Questo è un grande gruppo di giocatori, loro sanno che hanno garantito il futuro; adesso devono migliorarsi sempre e sanno che i risultati arriveranno. Sono amareggiato per la sconfitta di Crotone perché non fa parte di questo gruppo, non parliamo dei gol stupidi presi ma per una prestazione che è totalmente mancata. Oggi in 12 partite che mancano, se scendi in campo con questa testa non riesci a raggiungere l’obiettivo, ci vuole cattiveria e grinta. Domani sera devono fare quello che sanno apportando alla gara in modo importante. Serve determinazione e serietà unita alla voglia di vincere, non contano più i moduli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy