Cessione Palermo, Albanese: “Siamo nelle mani giuste, lotteremo per i nostri colori. Obiettivo? Vogliamo fare qualcosa di straordinario”

Cessione Palermo, Albanese: “Siamo nelle mani giuste, lotteremo per i nostri colori. Obiettivo? Vogliamo fare qualcosa di straordinario”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del numero uno della società rosanero, Alessandro Albanese

L’era Arkus Network è ufficialmente iniziata.

A quasi una settimana di distanza dall’avvenuto closing, con il club rosanero acquistato attraverso l’spv Sporting Network creata ad hoc per rilevare le quote del club siciliano, gli esponenti della nuova proprietà sono pronti a presentare alla stampa presente al “Mondello Palace Hotel” i progetti pensati e ideati per per riuscire risollevare le sorti del Palermo Calcio.

Argomento su cui il neo presidente del club rosanero, Alessandro Albanese, si è soffermato proprio durante la conferenza stampa di presentazione.

“Questo è un ruolo che mi ha spiazzato completamente perché entro in mondo nuovo, sebbene il calcio sia la mia vita. Per la prima volta ho ripensato a quello che dovevo dire al di là dei numeri e della partecipazione, per come l’abbiamo vissuto negli ultimi tempi con una gran parte di amici che volevano farsi carico del Palermo. L’operazione messa a segno dai Tuttolomondo è stata importante e finalmente in molti abbiamo pensato che siamo nelle mani giuste. Quando mi è stata proposta la presidenza è stata una cosa del tutto eccezionale, a loro vanno i miei ringraziamenti. Adesso dobbiamo pensare alla società e alla città, tutto si può compiere che si resta uniti. Noi lotteremo per la città e per i nostri colori, l’auspicio è quello di vedere sabato la stadio pieno e soprattutto di riuscire a fare qualcosa di importante che ci caratterizzi come palermitani che riescono a fare qualcosa. Portiamo avanti la società, la squadra e i nostri colori rosanero”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy