Ascoli, Vivarini: “Sconfitta che non riesco a digerire, le assenze hanno pesato. Rigori non concessi? Vi dico cosa penso…”

Ascoli, Vivarini: “Sconfitta che non riesco a digerire, le assenze hanno pesato. Rigori non concessi? Vi dico cosa penso…”

Le parole del tecnico dell’Ascoli, Vincenzo Vivarini, a margine della gara contro i rosanero

Il Palermo espugna il “Del Duca”.

Termina con il risultato di 2-1 il match tra rosanero e bianconeri, affrontatisi oggi pomeriggio nell’impianto sportivo del club marchigiano, e terminato con la vittoria della formazione ospite. Risultato fondamentale per la compagine di Delio Rossi che, grazie alle reti di Moreno e Haas, può ancora credere alla promozione diretta. Ko, invece, complicato da digerire per Vincenzo Vivarini: come si evince dalle dichiarazioni rilasciate dallo stesso, nella consueta conferenza stampa post-gara.

“Non riesco a digerire le sconfitte ma oggi abbiamo fatto una buona prestazione, mettendo in luce buone qualità. Abbiamo gestito bene la palla. Sui rigori non concessi ormai ci siamo abituati. Abbiamo gettato le basi per avere qualcosa di più l’anno prossimo e abbiamo lavorato con mille difficoltà e situazioni particolari, ma siamo stati sempre competitivi. Mai come quest’anno ho avuto problemi da risolvere giornalmente e non poter dare continuità con la squadra: è mancato molto il reparto offensivo titolare al completo e questo fattore ha pesato molto. Ci sono le basi per partire con il piede giusto il prossimo campionato e dobbiamo essere contenti”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy