Udinese, Pradè svela: “Ricevute offerte per De Paul. Pussetto? Non mi ha sorpreso perchè…”

Le dichiarazioni del responsabile dell’area tecnica dell’Udinese, Daniele Pradè, all’indomani del match contro il Bologna

Fiorentina

L’Udinese vince anche contro il Bologna e vola a 25 punti in classifica.

I friulani battono i rossoblu e inanellano il loro secondo successo di fila. Risultato importantissimo che consente agli uomini di Davide Nicola di allungare sul terzultimo posto, ma soprattutto di mettere una seria ipoteca sulla salvezza. Dopo essere passato in vantaggio grazie ad un calcio di rigore procurato da Pussetto e trasformato da De Paul, i bianconeri, vengono rimontati salvo poi passare nuovamente in vantaggio grazie alla rete dell’argentino.

Successo che il responsabile dell’area tecnica dell’Udinese, Daniele Pradè, ha commentato ai microfoni di “Radio Anch’io Sport”.

“Siamo una società attentissima. Abbiamo sofferto l’integrazione di tutti questi calciatori. Abbiamo 22 nazionalità diverse, uno scouting di alto livello. Pussetto non era da scoprire, lo volevano tante squadre e l’Udinese l’ha pagato 8 milioni di euro. Bravi noi ad anticipare club molto più forti di noi. Non mi sorprende il suo rendimento”

Chiosa finale sul futuro di De Paul: “Offerte per Rodrigo de Paul? Sì, abbiamo avuto richieste per lui. Ora chiudiamo la stagione, poi valuteremo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy