Sampdoria-Torino, Ferrero al veleno: “Granata? Sembrava stessero giocando a rugby e non a calcio. L’infortunio di Barreto…”

Sampdoria-Torino, Ferrero al veleno: “Granata? Sembrava stessero giocando a rugby e non a calcio. L’infortunio di Barreto…”

Le parole del numero uno della Sampdoria, Massimo Ferrero, a margine della sconfitta maturata contro la compagine di Walter Mazzarri

Fa ancora discutere il pesantissimo ko maturato dalla Sampdoria contro il Torino. 

I granata vincono a Marassi per 4-1 e volano al settimo posto in classifica, infliggendo, agli uomini di Marco Giampaolo, la seconda sconfitta consecutiva. Una situazione critica, quella dei blucerchiati, mostratisi poco incisivi in attacco e incapaci di ribaltare l’inerzia della gara. 

Intervenuto a margine del match contro i piemontesi, il presidente Massimo Ferrero, ha analizzato la sfida andata in scena allo stadio Luigi Ferraris.

“Non parlo mai degli arbitri, tutti commentano il loro operato ma io faccio in un altro modo – ha dichiarato il numero uno della Sampdoria ai microfoni di “Pressing” – Cairo è stato tutta la scorsa settimana a lamentarsi dei direttori di gara. Rocchi è un grande arbitro e non voglio contestarlo, per questo ero contento della sua designazione. Il vantaggio del Toro? Durante l’azione del primo gol granata mi hanno rotto Barreto. Solitamente con un calciatore a terra si ferma il gioco, invece non è stato così. Il Toro sembrava giocasse a rugby e non a calcio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy