Sampdoria, Ramirez: “Dobbiamo fare punti senza guardare chi ci sta davanti. Giampaolo? So cosa vuole da noi”

Le dichiarazioni del trequartista blucerchiato, Gaston Ramirez, in vista della sfida contro il Milan

Gaston Ramirez torna a parlare della sua condizione atletica.

Dopo l’ennesimo periodo di stop, il numero 11 della Sampdoria, è pronto a tornare in campo. A confermarlo è lo stesso giocatore, durante un’intervista concessa ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport”.

“Ho passato un periodo un po’ tribolato, ora sono a posto. Si può sempre fare meglio. L’importante è che la mentalità rimanga positiva. Le sconfitte casalinghe non preventivabili contro Frosinone e Atalanta? Se Atalanta e Torino avessero vinto nell’ultima di campionato, il nostro ritardo da loro in classifica sarebbe stato maggiore. Tutti possono sbagliare una partita. Bisogna crederci sino alla fine, pensando solo a noi stessi. Le prossime gare? Pensiamo prima al Milan, in Coppa Italia abbiamo fatto una grande partita, sappiamo come vanno affrontati. Ora conta portare a casa dei punti, cercando di fare sempre il nostro gioco, senza guardare chi ci sta davanti. Giampaolo? Lavoriamo insieme da due anni, so cosa vuole da noi. Anche i nuovi si sono integrati bene, Gabbiadini è l’esempio. Quest’anno, poi, abbiamo cambiato modulo a gara in corso e anche questo ha fatto crescere la squadra. Il mister ha le sue idee, ma è pronto a modificarle se può essere utile alla squadra”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy