Roma, ultimatum di James Pallotta: a Plzeň Di Francesco si gioca la panchina. La situazione

Roma, ultimatum di James Pallotta: a Plzeň Di Francesco si gioca la panchina. La situazione

Il futuro del tecnico giallorosso, Eusebio Di Francesco, apparirebbe sempre più nebuloso

Vietato sbagliare.

Malgrado abbiano già ottenuto la qualificazione agli ottavi di finale, la Roma, dovrà comunque mettercela tutta per non perdere contro il Viktoria Plzen e maturare dunque un nuovo risultato negativo. Il destino di Eusebio Di Francesco, infatti, sembrerebbe strettamente legato alla sfida contro la compagine Ceca di domani e quella di domenica sera contro il Genoa.

Secondo “Il Messaggero”, James Pallotta, sarebbe stato vicino ad esonerare l’allenatore originario di Pescara: le opinioni del d.s. Monchi e Francesco Totti, che crederebbero ancora fortemente nel lavoro di Di Francesco, avrebbero convinto il numero uno del club capitolino a ritornare sui suoi passi.

Tuttavia, ad aver influito, sarebbe stata anche l’assenza di un’alternativa. I profili vagliati nelle ultime settimane, infatti, non avrebbero convinto del tutto la dirigenza: Laurent Blanc e Paulo Sousa, non piacerebbero al direttore sportivo della Roma. Situazione più complessa per quanto riguarda Roberto Donadoni che, a causa del momento critico vissuto da Filippo Inzaghi, potrebbe tornare alla guida del Bologna con cui sarebbe ancora legato contrattualmente.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy