Inter, Marotta: “Conte un top player, noi cresciuti negli ultimi anni. Obiettivo? Vogliamo alzare l’asticella”

Inter, Marotta: “Conte un top player, noi cresciuti negli ultimi anni. Obiettivo? Vogliamo alzare l’asticella”

Le dichiarazioni dell’ad nerazzurro, Beppe Marotta, relative al futuro dell’Inter

L’Inter è pronta a ripartire da Antonio Conte.

A poco meno di mese di distanza dalla fine del campionato, i nerazzurri, pensano già al futuro. Tra le novità più recenti spicca l’approdo nel capoluogo lombardo di Antonio Conte: il cui arrivo, come precedentemente preannunciato, ha portato ad una ventata di novità volte a sviluppare un progetto ambizioso già pensato dalla dirigenza meneghina in vista della prossima stagione. Tema trattato dall’ad nerazzurro Beppe Marotta nel corso della conferenza stampa di presentazione del ritiro dell’Inter che si svolgerà a Lugano.

“Conte è un top player. Ha una cultura vincente, ha fatto un grande cammino con la Nazionale. Lui valorizza le risorse che ha a disposizione. In Italia e nel mondo in generale non si vince solo con i top player ma se si ha una struttura forte”.

Marotta non ha parlato di mercato: «Il nostro obiettivo è affidare le nostre risorse a un allenatore in grado di farlo. Dobbiamo alzare l’asticella, senza parlare di obiettivi. Vogliamo fare meglio rispetto al passato. Non ci poniamo traguardi. Mercato? Preferisco non parlarne in questa sede. L’Inter è cresciuta molto negli ultimi anni e ora non bisogna accontentarsi. Siamo arrivati quarti, tre sono stati più bravi di noi”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy