Genoa-Sampdoria, Saponara: “Il derby? Si gioca più con la follia che con la ragione. Dopo il mio infortunio…”

Genoa-Sampdoria, Saponara: “Il derby? Si gioca più con la follia che con la ragione. Dopo il mio infortunio…”

Le parole del mediano blucerchiato, Riccardo Saponara, un vista della sfida contro i rossoblu

E’ il match più atteso della 13° giornata di Serie A.

Stiamo parlando del derby della Lanterna che, domenica sera, verrà disputato allo stadio Luigi Ferraris. Sia il Genoa che la Sampdoria, distanti appena un punto l’una dall’altra, sarebbero reduci da ben tre sconfitte consecutive. Motivo per il quale, la gara che andrà in scena tra pochi giorni, assumerà un’importanza particolare anche in chiave classifica.

Intervistato ai microfoni della “Gazzetta dello Sport”, il centrocampista Riccardo Saponara, si è soffermato a parlare del momento vissuto dalla sua squadra.

“La doppia settimana trascorsa fra l’ultima gara di campionato e il derby ha fatto salire ancora di più la tensione. Da dieci giorni stiamo lavorando su questa partita. Difficile immaginarla, ma so che l’atmosfera sarà incredibile. Contro un Genoa, fra l’altro, che di per sé è una squadra molto fisica, con un grande entusiasmo addosso e un gioco intenso. Dovremo essere bravi a imporre il nostro gioco per evitare di soffrire. Sto bene, è vero. Il mio decorso dopo l’infortunio è stato abbastanza regolare. Con Giampaolo una volta entrato in campo uno sa esattamente cosa deve fare. Lui, ed i compagni, sia in fase di possesso sia senza palla. Il derby si gioca più con la follia che con la ragione. Ma senza dimenticare la nostra identità di gioco“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy