Fiorentina, Ceccherini: “Se battiamo il Torino torniamo in corsa per l’Europa. Pioli? E’ sereno, il gruppo lo segue”

Le parole del difensore della Viola, Federico Ceccherini, relative a vari temi caldi in casa Fiorentina

“La chiamata viola? Ero felicissimo, prima lottavo per la salvezza, ora per l’Europa. Posso giocatore in ogni ruolo in difesa, ma sono più centrale che terzino”.

Così Federico Ceccherini, arrivato a Firenze la scorsa estate dal Crotone, parla della sua esperienza nel club viola a pochi mesi dal sua trasferimento. Intervistato ai microfoni del “Corriere dello Sport”, il difensore classe ’92, si è inoltre espresso sugli obiettivi stagionali della sua squadra soffermandosi su altri temi caldi in casa Fiorentina.

“La corsa per l’Europa League? Se vinciamo lo scontro diretto con il Torino può riaprirsi tutto. Chiesa? Sono fiducioso, ha carattere e non si tirerà indietro. Il futuro di Pioli? Il gruppo è tranquillo e lo segue, il mister è dispiaciuto per il ko di Cagliari ma è solo colpa nostra. Pezzella? È un grande capitano, seguo i suoi insegnamenti e cerco di apprendere il più possibile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy