Empoli-Torino, Andreazzoli: “Risultato non in discussione, noi bravi a non mollare. Inter? Lo affronteremo senza paura”

Empoli-Torino, Andreazzoli: “Risultato non in discussione, noi bravi a non mollare. Inter? Lo affronteremo senza paura”

Le dichiarazioni del tecnico dell’Empoli, Aurelio Andreazzoli, a margine della sfida contro il Torino

L’Empoli batte il Torino e vede più vicina la salvezza.

5 gol e tanto spettacolo: questa la sintesi della sfida, tra biancazzurri e granata, andata in scena questo pomeriggio al Castellani. Acquah sblocca la gara dopo appena 27 minuti di gioco, ma al 56° Iago Falque ristabilisce la parità. A chiudere definitivamente i conti, in avvio di ripresa, ci pensano Biraghi, Di Lorenzo e Caputo. Un risultato pesantissimo per la formazione di Walter Mazzarri, che vede sempre più lontano l’obiettivo Europa League.

Intervenuto a margine della sfida, il tecnico Aurelio Andreazzoli, ha commentato così la vittoria realizzata dalla sua squadra al Castellani. 

“Abbiamo cercato di affrontare il Torino al meglio. Siamo dispiaciuti che manchi solo una partita, vogliamo continuare a giocare. La squadra ha voglia, ha ritrovato una condizione atletica accettabile e un filo logico che aveva perso. Risultato non in discussione, sarebbe potuta finire anche con più gol di scarto oggi. Sirigu è stato uno dei migliori in campo. Sono molto soddisfatto. Loro sono bravi a riempire l’area e a fare numerosi cross, temevamo questa situazione. Ci siamo appena sfilacciati a inizio ripresa, smettendo di fare quello che ci caratterizza. Il gol del pareggio sarebbe potuto essere una mazzata ma ci siamo ripresi. Se oggi tiferò Napoli? Non vedrò alcuna partita stasera”.

“Oggi – ha continuato l’allenatore – abbiamo affrontato una squadra con 60 punti, con giocatori importanti. Abbiamo stravinto e andremo a San Siro a fare lo stesso tipo di partita fatta oggi, come abbiamo sempre fatto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy