Delneri: “Caso Icardi non semplice, la Juventus può far bene con l’Atletico Madrid. Il mio futuro…”

Delneri: “Caso Icardi non semplice, la Juventus può far bene con l’Atletico Madrid. Il mio futuro…”

L’intervista al tecnico ex Palermo e Juventus, Luigi Delneri, che fa il punto sulle big del torneo di Serie A e non solo

Non è un caso semplice. Icardi è un campione, credo che l’Inter aspetti il giocatore nel suo momento migliore. Può dare una mano importante ai nerazzurri

Interviene così ai microfoni di Tuttomercatoweb Luigi Delneri, ex tecnico (tra le altre) di Palermo, Sampdoria e Juventus, relativamente al ‘caso Icardi‘ che sta caratterizzando l’ultimo periodo dell’Inter fuori dal campo. L’allenatore, la cui ultima esperienza in panchina risale alla stagione 2016/2017 con l’Udinese, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni anche per ciò che concerne il momento vissuto da diverse big del campionato di Serie A e non solo.

Il caos sui social non aiuta.
Queste voci disturbano. È normale. Ma la squadra ha trovato risorse importanti facendo gruppo. Però se a queste risorse importanti aggiungiamo Icardi l’Inter può avere uno sprint importante“.

Champions League: la Juve ribalterà la partita di andata?
In una partita secca può capitare di tutto. L’ambiente juventino darà grandi motivazioni. La Juve può fare bene, tutti credono in questa rimonta. Anche se l’Atletico Madrid non lascia niente al caso, il fattore campo darà una mano alla Juventus. Peccato non aver fatto gol a Madrid…“.

Piatek e l’impatto con il Milan. Mica male, eh?
A Genova ha fatto gol importanti. Ha qualità notevoli. Dribbling, tiro, tante caratteristiche importanti. Piatek ha dato grande valenza all’attacco del Milan. Anche se il Milan mi piaceva anche prima. Bravo Gattuso, ha dato alla squadra il suo carattere e tutti sanno cosa devono fare“.

E lei perché non è andato al Foggia?
Foggia è una piazza importante, deve tornare nel calcio che conta. Senza la penalizzazione sarebbe fuori dai pericoli. In quel momento, quando mi hanno chiamato, pensavo di aspettare una chiamata dalla Serie A. Però mi ha fatto piacere essere preso in considerazione. Vedremo in futuro, nel calcio mai dire mai“.

Ha visto partite in questo periodo?
Ho visto tante partite. Bene il Napoli, è un grande spolvero. L’Empoli sta lottando a denti stretti per la salvezza. La Lazio ha dato prova di grande intensità. È un campionato bello, con grandi ammucchiate nelle zone delle coppe europee e in chiave salvezza“.

Favola Chievo: è finita?
Paga la penalizzazione. Non ha potuto fare ciò che avrebbe voluto. La partenza ha frenato le ambizioni. Vedendo giocare il Chievo però mi sembra che sia stato sfortunato, perché gioca un ottimo calcio. Il Chievo non mollerà, affrontarlo non sarà facile per nessuno“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy