Chievo-Juventus, Allegri: “Non possiamo permetterci cali di tensione. Cristiano Ronaldo e Cancelo…”

Chievo-Juventus, Allegri: “Non possiamo permetterci cali di tensione. Cristiano Ronaldo e Cancelo…”

Il tecnico dei bianconeri ha espresso la sua opinione in merito alla vittoria ottenuta sul campo dei gialloblù

Primi tre punti della stagione sofferti per la Juventus.

bianconeri sono riusciti a batte un ottimo Chievo nel match d’esordio, rimontando la rete del vantaggio messa a segno da Giaccherini, grazie ad un autogol di Bani e al gol allo scadere di Bernardeschi. Al termine del match, il tecnico del club torinese, intervistato ai microfoni di Sky Sport, ha espresso la sua opinione in merito al risultato ottenuto e alla prestazione dei suoi uomini: “Ho visto cose positive ed altre meno. Nel primo tempo abbiamo giocato molto bene, poi però abbiamo abbassato la tensione e non possiamo permettercelo: quando ci sono le occasioni vanno sfruttate, avremmo dovuto segnare il secondo e il terzo gol. Comunque ci sta, le prime partite sono sempre pericolose, dobbiamo trovare la condizione: nel secondo tempo ci siamo allungati e non deve succedere“.

In seguito, ha commentato l’esordio di Cristiano Ronaldo, che non è riuscito a trovare la via del gol, anche grazie ad una super prestazione di Sorrentino: “CR7 ha calciato tante volte in porta, peccato che non abbia segnato, ma Sorrentino è stato molto bravo. Mi ha colpito il fatto che si sia messo a disposizione della squadra, alla fine era contento per la vittoria, anche se ovviamente avrebbe voluto segnare, ma ha lavorato bene per la squadra e considerando che si allena con i compagni solo da una settimana direi che ha fatto bene. Dobbiamo imparare a conoscerlo e lui deve conoscere la squadra“.

Infine, il commento su un altro calciatore che ha fatto oggi il suo debutto, João Cancelo, che ha messo in mostra tutte le sue qualità offensive, ma anche i suoi limiti in fase di copertura, dal momento che è stato lui a causare il calcio di rigore trasformato poi dai gialloblù: “Cancelo ha fatto un ottimo primo tempo, poi si è disunito dopo il rigore che ha procurato: avrebbe dovuto difendere meglio, ma può capitare“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy