Chelsea, Fabregas non chiude al Milan: “Da gennaio potrò accordarmi con chiunque. Sarri? Gli ho confessato che…”

Le parole del mediano del Chelsea, Cesc Fabregas, rilasciate a margine della gara contro la compagine greca

Parola a Cesc Fabregas.

Schierato titolare in occasione del match di Champions League Chelsea-Paok, il centrocampista spagnolo in forza ai Blues, nel post gara, si è soffermato a parlare del suo futuro non escludendo un suo possibile trasferimento durante le prossime sessioni di calciomercato. 

Il classe ’87, cercato anche in passato dai rossoneri, sarebbe finito nuovamente nel mirino del Milan: alle prese con un’importante emergenza a centrocampo a causa della contemporanea indisponibilità di Lucas Biglia e Giacomo Bonaventura.

“Sto bene a Stamford Bridge – ha dichiarato il giocatore alla stampa –  ma è chiaro che ogni calciatore vorrebbe giocare di più. Il nuovo ruolo da regista? un ruolo nuovo e sto crescendo. Non ci gioco da quando avevo 10-12 anni, ai tempi della Cantera del Barcellona. Devo imparare cose nuove, ma penso che posso dare il mio contributo anche in altre posizioni. È una soluzione che potrà essere adottata nel caso in cui la situazione sarà ancora questa. Io e Sarri abbiamo avuto una conversazione su questo tema”.

Infine, Fabregas, si è soffermato sul suo futuro: “Il futuro? Non ho parlato con nessuno. È ovvio che se non avrò firmato il rinnovo, da gennaio potrò accordarmi con chiunque e questo probabilmente attirerà tanti club. Resterò fino a fine stagione? Per adesso posso dire di sì”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy