Argentina, Dybala confessa: “Penso solo al bene della squadra. Scaloni? Mi ha dato molta libertà, il mio ruolo…”

Argentina, Dybala confessa: “Penso solo al bene della squadra. Scaloni? Mi ha dato molta libertà, il mio ruolo…”

Le parole dell’attaccante bianconero, Paulo Dybala, rilasciate a margine del match Argentina-Messico

L’Argentina vince a Cordoba nella prima delle due amichevoli contro il Messico.

Non trova il suo primo gol in Nazionale Paulo Dybala, ma si rende protagonista nel match andato in scena al Mario Alberto Kempes, grazie ad  una brillante prestazione culminata con un importante assist per Ramiro Funes Mori.

Successo convincente, quello conquistato dell’Albiceleste, che lo stesso attaccante bianconero avrebbe commentato ai microfoni della stampa locale.

“Credo di non dover essere egoista ma di dover pensare al bene della squadra – ha ammesso Dybala – Ovviamente fare gol è un valore aggiunto, ma ho cercato di aiutare la squadra nel ruolo in cui ho giocato. L’allenatore mi ha dato molta libertà, giocando con due punte ho cercato di aiutare centrocampo e attacco. Nel primo tempo ha funzionato perché abbiamo avuto più possesso palla, nella ripresa il Messico ha cambiato sistema di gioco ed abbiamo dovuto difendere di più. Non sapevamo come pressarli perché giocavano molto bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy