Pescara, l’annuncio di Pillon: “Lascio la panchina, meritavamo la finale. Ko contro il Verona? Mi assumo tutte le responsabilità”

Pescara, l’annuncio di Pillon: “Lascio la panchina, meritavamo la finale. Ko contro il Verona? Mi assumo tutte le responsabilità”

Le parole del tecnico del Pescara, Bepi Pillon, a margine della gara contro il Verona

Gli scaligeri espugnano l’Adriatico e conquistano la finale.

E’ festa per l’Hellas Verona che, nella semifinale di ritorno dei playoff, batte in casa il Pescara strappando così il pass per il turno successivo. E’ bastato il gol di Samuel Di Carmine per trascinare i gialloblu all’ultimo atto degli spareggi promozione dove, ad attenderli, ci sarà il Cittadella di Roberto Venturato, reduce da una clamorosa rimonta contro il Benevento. Un ko amaro da digerire per il tecnico Bepi Pillon: come si evince dalle parole rilasciate dallo stesso nella consueta conferenza stampa post-gara.

“E’ un vero peccato perchè per un episodio che abbiamo sbagliato abbiamo compromesso una partita che dovevamo gestire, l’episodio ci ha condannato. Un vero peccato. Noi volevamo giocare la partita diversamente, forse la tensione e la bravura dell’avversario ci ha messo in difficoltà. Meritavamo almeno di giocarci la finale e non ci siamo riusciti. Me ne prendo la responsabilità. La delusione è enorme”.

L’allenatore si è inoltre espresso sul suo futuro, annunciando la fine della sua avventura sulla panchina biancazzurra: “La mia esperienza finisce qui. Credo che sia giusto che la società vada avanti con un nuovo allenatore. E’ giusto che la società faccia questa cosa qui. Io ho dato il massimo, ringrazio la tifoseria, i giocatori, Giorgio Repetto che mi ha voluto e mi è stata sempre vicino, ringrazio anche la società che mi ha tenuto qui. Ho sempre rispettato le idee del presidente e il suo modo di fare, però ho sempre fatto quello che dovevo fare, con le mie scelte sbagliate, il mio modo di fare. Mi resta il rammarico di non essere riuscito a portare il Pescara in finale. Mi resta l’affetto della gente che mi ha sempre voluto bene nei momenti di grande difficoltà. E’ un grande dispiacere non aver portata la squadra in finale per i tifosi. Mi sono trovato bene con tutti, quella di oggi è una grandissima delusione, forse la più grande da allenatore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy