San Tommaso-Palermo, Floriano pronto all’esordio: Felici c’è, Pergolizzi sceglie Mauri e Langella. La probabile formazione rosanero

San Tommaso-Palermo, Floriano pronto all’esordio: Felici c’è, Pergolizzi sceglie Mauri e Langella. La probabile formazione rosanero

Il tecnico rosanero avrebbe accantonato l’idea Fallani dal 1′, in campo va Felici. In avanti tridente con l’ex Roma, Ricciardo e Floriano

Il Palermo chiede a Roberto Floriano un po’ di vitamina… D. Un attaccante esperto della categoria, integro, con tanta voglia di essere protagonista in una grande piazza per ritrovare la brillantezza delle prime partite“.

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia parlando del prossimo impegno dei rosanero, questo pomeriggio alle ore 14.30 allo stadio “Modestino De Cicco” di Pratola Serra contro il San Tommaso. All’andata, in un “Barbera” stracolmo a vincere furono i rosanero per 3-2 in una gara in cui la formazione di Pergolizzi non soffrì completamente, ma adesso è tutto diverso, non bisogna sottovalutare nessuno.

E allora, separando il risultato dalla prestazione, è lecito chiedere ancora di più a questa squadra che ha ancora il destino nelle proprie mani. E che deve evitare che la gara di ritorno col Savoia di trasformi in uno spareggio. Perché questo avvenga deve vincere, vincere sempre sperando che la striscia di otto successi dei campani si interrompa. Domani, a Castrovillari, il Savoia non avrà vita facile, ma intanto è di fondamentale importanza battere questo San Tommaso che non vince in casa dal 29 novembre (col Marsala), che arranca al penultimo posto in classifica e che insieme al Corigliano possiede la peggiore difesa del campionato avendo subito 37 gol“, si legge.

Il Palermo si affiderà a Floriano, neo acquisto arrivato domenica scorsa dopo aver rescisso il suo contratto con il Bari. L’attaccante classe 1986 nella scorsa stagione ha trascinato i galletti in Serie C e vuole fare la stessa cosa con i rosanero. Inizialmente il tecnico Rosario Pergolizzi sembrava orientato a schierare il tridente ‘over‘ con Fallani in porta, ma questa idea sembra esser ormai accantonata.

Confermato quindi il 4-3-3 ma con Felici in campo dal 1′. Tra i pali ci sarà Pelagotti; davanti a lui difesa a quattro con Doda eVaccaro larghi, mentre Lancini e Crivello agiranno al centro; in mediana ancora spazio per Mauri, con Martin che resta ancora a riposo, mentre per il ruolo di mezzali Pergolizzi sembra intenzionato a confermare il duo LangellaMartinelli; in avanti tridente composta da Floriano, Ricciardo e Felici.

PALERMO (4-3-3): Pelagotti; Doda, Lancini, Crivello, Vaccaro; Langella, Mauri, Martinelli; Floriano, Ricciardo, Felici. A disposizione: Fallani, Ambro, Martin, Ficarrotta, Marong, Silipo, Sforzini, Peretti, Kraja. Allenatore: Rosario Pergolizzi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy