Pergolizzi: “Vi dico qual è stato il punto di svolta della gara. Lucca? Giovane di grandi prospettive”

Pergolizzi: “Vi dico qual è stato il punto di svolta della gara. Lucca? Giovane di grandi prospettive”

Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico rosanero Rosario Pergolizzi al termine di Palermo-Biancavilla

Parola a Rosario Pergolizzi.

Il Palermo ha conquistato, nella ventiquattresima giornata del campionato di Serie D, la quinta vittoria consecutiva, battendo il Biancavilla. Decisivi, nel corso della gara, gli inserimenti di Andrea Silipo e Lorenzo Lucca, under arrivati al club del duo Mirri-Di Piazza a gennaio. Il risultato finale al “Renzo Barbera”, grazie alle reti dei due giovanissimi, è stato di 2-0.

Palermo-Biancavilla 2-0: la meglio gioventù fa volare i rosa, Silipo e Lucca scuotono la capolista

Il tecnico rosanero, intervenuto in mixed zone al termine della gara, ha commentato la prestazione dei suoi: “Nei primi minuti dieci della gara abbiamo giocato bene, poi c’è stata un’interruzione per un infortunio di un giocatore del Biancavilla e abbiamo iniziato a giocare male. Nella ripresa mi sembrava giusto difenderci attaccando sotto la palla. Inizialmente abbiamo sbagliato perché ci alzavamo, ci allungavamo e loro ripartivano mettendoci in difficoltà. Ritengo che sia stata questa la svolta, piuttosto che i cambi e le qualità individuali dei singoli giocatori. Lucca è un ragazzo di grandi prospettive, ho inserito lui e non Ricciardo perché in questo momento sta meglio. Aspettiamo Ricciardo perché è il nostro capocannoniere, così come Santana. Più siamo meglio è. Mi piacerebbe avere una rosa da trenta giocatori, perché la gestione è uno degli aspetti più belli del mio ruolo. L’importante è fare scelte giuste e meritevoli. Sforzini arrabbiato dopo il cambio? Non credo. Conoscendolo sono sicuro che, nel caso in cui fosse arrabbiato, è perché non era contento della sua prestazione e perché vuole fare sempre meglio“.

Pergolizzi: “Chi è subentrato ha fatto la differenza, la vittoria è dei ragazzi. Continuiamo su questa strada”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy