Pergolizzi: “Le motivazioni sono la chiave della D. Capitano? Vi spiego perché Martinelli”

Pergolizzi: “Le motivazioni sono la chiave della D. Capitano? Vi spiego perché Martinelli”

Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico rosanero Rosario Pergolizzi al termine dell’amichevole contro il Castelbuono

Buona la prima per il nuovo Palermo.

I rosanero hanno esordito quest’oggi in amichevole contro la Supergiovane Castelbuono. Risultato finale 5-0.

FOTO Palermo-Supergiovane Castelbuono: gli undici rosanero in campo per il calcio d’inizio

Il tecnico rosanero Rosario Pergolizzi, intervenuto in conferenza stampa al termine del match presso l’Ex Convento dei Padri Riformati, ha parlato dei prossimi impegni della squadra: “Archiviata questa gara, poi faremo un test giorno 22, uno il 26 e uno il 28, prima di giocare a Marsala. I 2001 che prenderemo arriveranno pronti per essere predisposti in campo, poi i ragazzi sia danno prima. Capitano? Oggi ho scelto Martinelli perché mi era più simpatico, perché è l’unico che beve un bicchiere di vino con me (ride), ma la scelta cambierà di gara in gara per ora, poi per la prima ufficiale avremo il capitano definitivo. Le motivazioni sono importantissimo per affrontare la Serie D e un pubblico del genere aiuta: più gente viene più saremo felici, c’è molto entusiasmo ma dobbiamo tenere i piedi per terra. Domani la squadra svolgerà allenamento mattutino, e di pomeriggio concederemo loro mezza giornata libera”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy