Pergolizzi: “La fascia di capitano la indosserò io. La Notte dei Campioni sarà la festa di Palermo”

Pergolizzi: “La fascia di capitano la indosserò io. La Notte dei Campioni sarà la festa di Palermo”

Le parole del tecnico del Palermo, Rosario Pergolizzi, al termine del ritiro tenutosi presso la località di Petralia Sottana

Termina il ritiro del Palermo.

Dopo due settimane di duro lavoro presso la località di Petralia Sottana, i rosanero torneranno oggi in città per ultimare la preparazione in vista dell’esordio in campionato in casa del Marsala e avranno a disposizione un ultimo test amichevole contro il Geraci previsto per il 28 agosto, che si giocherà al CUS.

Al termine dell’ultimo giorno di ritiro il tecnico del Palermo, Rosario Pergolizzi, è intervenuto in conferenza stampa commentando così la preparazione dei suoi uomini: “La prossima settimana giocheremo una partita molto impegnativa. Sappiamo che dovremo arrivare preparati al match contro il Marsala. C’è da lavorare, ma attraverso il lavoro possiamo raggiungere i nostri obiettivi. Attualmente manca la corsa, non abbiamo la gamba giusta nelle ripartenze. Facciamo fatica sulle palle lunghe, soprattutto nella ricerca della profondità“. 

In seguito, sulle possibili operazioni di mercato in entrata che dovrebbe servire a completare la rosa a sua disposizione: “Sono contento dei giocatori che ho, sarà la società a valutare eventuali altri acquisti. Io sono orientato sulla squadra“. 

Sul giocatore che indosserà la fascia di capitano, che in questi giorni hanno indossato vari giocatori: “Ho deciso di indossarla io (ndr ride). Per me i miei giocatori sono tutti capitani. Quando si costruisce un gruppo un allenatore deve far sì che tutti abbiano la mentalità giusta e che la squadra sia compatta. In questi giorni ho cambiato capitano più volte, durante la stagione è normale che ce ne sarà soltanto uno ma gli altri nove avranno il medesimo ruolo“.

Infine sulla Notte dei Campioni, evento glorioso che il prossimo lunedì si terrà presso lo stadio Renzo Barbera e che vedrà l’attuale rosa del Palermo affrontare le vecchie glorie rosanero e i grandi campioni ancora in attività: “Lunedì sfideremo le Leggende rosanero. Sarà la festa di Palermo e dei palermitani. La nuova squadra sarà soltanto un contorno. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy