Pergolizzi: “Dalle prestazioni al comportamento, ecco il vademecum per conquistare la C. Continuità e umiltà…”

Pergolizzi: “Dalle prestazioni al comportamento, ecco il vademecum per conquistare la C. Continuità e umiltà…”

Il tecnico rosanero Rosario Pergolizzi ha le idee ben chiare su come guidare i suoi in Serie D: ecco il suo decalogo per centrare la promozione

Il vademecum di Rosario Pergolizzi.

Il tecnico del Palermo, designato a guidare i rosanero nella rinascita, ha già le idee ben chiare su quali sono regole e consigli che i suoi giocatori devono seguire. L’allenatore siciliano ha alla sua corte parte della rosa da soltanto due settimane e, in questi giorni, sta cercando di mettere ordine nell’amalgama di pedine a sua disposizione, in vista dell’inizio della stagione di Serie D.

In un’intervista concessa al quotidiano ‘Il Corriere dello Sport’, Rosario Pergolizzi ha rivelato quali sono le sue priorità, dettando una lista di cose da fare nel percorso verso il ritorno al calcio dei professionisti: “La prima cosa è conoscere i ragazzi, per capire come guidarli. La seconda, l’adattamento al lavoro. In squadra trovi un misto di giovani e anziani, atteggiamenti e abitudini diversi che vanno integrati, operazione che avviene con il grande che avvicina il giovane e lo indirizza; e con il giovane che comunque dall’esempio dei più esperti comincia a pensare e ad agire alla stessa maniera. Piano piano impareremo a capirci con lo sguardo o con poche parole. Al quinto posto, l’esigenza di farsi un’idea della città, del campionato, e di come vivere i risultati, la partita e il dopo partita. Per il sesto, apro una parentesi fondamentale: bisogna creare subito lo spirito giusto: sacrificio, coraggio, motivazioni, grinta, cattiveria. Più dei nostri avversari. Non porgeremo mai l’altra guancia. La differenza poi la farà la qualità dei singoli e del gioco, senza questi presupposti rischiamo di andare a sbattere perché siamo i favoriti, e ci prendiamo questo dolce fardello, e gli altri vorranno batterci. Ma noi rubiamo loro l’idea perché non ci basta la grande impresa alla prima giornata, bisogna avere continuità, autostima, essere forti nei momenti belli; umili e tenere i piedi per terra, in quelli negativi. Vorremmo vincere sempre, però arrivare primi è un’altra cosa”.

Il formulario di Rosario Pergolizzi, tuttavia, contiene anche regole di comportamento extra-campo, da cui neanche lo staff rosanero è escluso: “Regole e multe. Ma anche per gli allenatori e gli altri staff. Le faccio alcuni esempi: alle 22.30 tutti a letto; dimentichi le scarpe è come se non ti presentassi, vuol dire che non sei concentrato; anche fuori dal campo vieni punito se arrivi con due minuti di ritardo, guai se il telefonino squilla a tavola, i vestiti al magazziniere vanno restituiti in maniera ordinata per come li hanno ricevuti. E ancora, attenzione maniacale alla dieta”.

Ma, adesso, testa al campo. I rosanero infatti scenderanno sul terreno di gioco ancora per tre amichevoli — una quest’oggi contro il Lascari — prima dell’esordio stagionale in programma l’1 settembre a Marsala: “Cerchiamo soprattutto intensità, abbiamo saltato una settimana, stiamo cercando di prendere la strada più dritta: l’allenamento, con il pallone, tecnica e partitine, è completo; avremo alti e bassi, l’andamento giornaliero dei singoli viene monitorato attraverso il GPS. E siamo alla nona norma. Ci serve giocare. Sempre e comunque. Ti puoi allenare quanto vuoi ma sappiamo che al debutto, a Marsala, sarà un’altra musica. Dunque, amichevoli oggi con una squadra di promozione (Lascari), il 26 contro le “Leggende rosanero” e il 28 con il Geraci, squadra di eccellenza che già avvicina la partita d’esordio. In quanto al modulo, decima considerazione, mi piace dare certezze (4-3-1- 2 il preferito, ndr) ma anche cambiare in corsa, non voglio appiattirmi su un solo concetto per non dare punti di riferimento all’avversario. E per non farmi scoprire. Ma, il presupposto che sorregge tutto è il motivo per cui siamo qui: raggiungere la C”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy