Pelagotti: “Siamo delusi e arrabbiati, ma il Palermo c’è. Il gol subito? Ho la mia idea”

Pelagotti: “Siamo delusi e arrabbiati, ma il Palermo c’è. Il gol subito? Ho la mia idea”

Le dichiarazioni rilasciate dal portiere del Palermo nel post-partita: “Sappiamo di essere i più forti, dobbiamo ricompattarci”

Parola ad Alberto Pelagotti.

Il portiere del Palermo è intervenuto ai microfoni della stampa al termine della sfida contro il San Tommaso, andata in scena questo pomeriggio e valida per la diciannovesima giornata del campionato di Serie D – Girone I: oggetto di discussione, la prestazione offerta dalla compagine siciliana.

“Siamo delusi e arrabbiati, dobbiamo vedere il bicchiere mezzo pieno e mai quello mezzo vuoto. Siamo sempre primi, abbiamo per ora quattro punti di vantaggio visto che il Savoia giocherà domani – ha dichiarato l’ex Empoli -. Gol subito? Devo rivederlo, sicuramente non eravamo messi bene su quella palla inattiva, siamo stati bravi sulle altre e alla fine abbiamo concesso veramente poco anche se ci siamo abbassati lasciando un po’ di campo al San Tommaso. Sappiamo di essere i più forti di tutti, la classifica lo dimostra. Dobbiamo ricompattarci, non pensare in negativo: i pensieri sono negativi e i risultati vengono meno. Dobbiamo cercare di rifare quelle dieci vittorie che abbiamo fatto all’inizio e avere pensieri positivi. Il Palermo c’è, siamo pronti a combattere e lo faremo fino alla fine, vogliamo vincere il campionato”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy