Palermo: Ponte fa il bis al “Rigamonti”, in attesa di sviluppi sul futuro della società

Palermo: Ponte fa il bis al “Rigamonti”, in attesa di sviluppi sul futuro della società

L’imprenditore italo-svizzero sarà nuovamente presente in tribuna stasera per seguire i rosanero di Bruno Tedino, che scenderanno in campo contro il Brescia in trasferta

Antonio Ponte fa il bis.

(Palermo, Ponte per il futuro: mercoledì il nome del nuovo presidente, occhio alla concorrenza…)

L’imprenditore italo-svizzero, già presente allo Stadio “Renzo Barbera” sabato pomeriggio per seguire il match di Serie B vinto dal Palermo contro il Perugia, è partito domenica stessa alla volta di Zurigo, dove ha sede il fondo d’investimenti Raifin, del quale è non soltanto proprietario ma pure socio fondatore.

Proprio tramite questo ormai noto fondo d’investimenti, l’uomo d’affari starebbe lavorando con il patron del club di Viale del Fante, Maurizio Zamparini, per il proprio ingresso in società e, in attesa di conoscere domani la data in cui si riunirà ufficialmente l’assemblea del consiglio d’amministrazione (che dovrebbe nominarlo per prima cosa come nuovo consigliere del Cda ed in seguito, eventualmente, potrebbe assumere anche la carica di presidente della società siciliana), stasera sarà nuovamente presente a sostenere i colori rosanero anche allo Stadio “Mario Rigamonti“, luogo in cui è atteso per seguire dal vivo pure il match odierno tra la formazione allenata da mister Bruno Tedino ed il Brescia dell’ex rosa Eugenio Corini.

Si tratta della seconda uscita pubblica per Antonio Ponte, la persona che il patron Maurizio Zamparini avrebbe ormai da tempo scelto per la prossima presidenza del club siciliano: la visita dell’imprenditore italo-elvetico non sarebbe però necessariamente un sintomo di sviluppi imminenti sul futuro della società rosanero di proprietà dell’imprenditore friulano.

Per quello, infatti, bisognerà con tutta probabilità ancora attendere i primi di ottobre, ovvero quando per il Palermo Calcio si giocherà un’altra partita di fondamentale importanza al Tribunale del Riesame, data in cui in Viale del Fante conterebbero di possedere già un nuovo assetto dirigenziale per affrontare al meglio la prossima stagione.

(Ponte: “Non prenderò parte al Cda, voglio essere prudente. Mi sento sempre con Zamparini, lo stadio…”)

 

 

Di Valerio Cracchiolo

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nicola Vozza - 1 anno fa

    Mi sa che siamo di fronte al solito teatrino

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy