Milanovic: “Pronto a tornare al Palermo, Sagramola la persona giusta per ripartire. Zamparini…”

Milanovic: “Pronto a tornare al Palermo, Sagramola la persona giusta per ripartire. Zamparini…”

Le parole del difensore centrale serbo: “Poter dare una mano alla piazza a tornare dove merita per me sarebbe motivo di orgoglio”

Voglia di ritornare.

Milan Milanovic, centrale serbo classe 1991, ha indossato la maglia del Palermo in 23 occasioni tra il 2011 al 2015 totalizzando 23 presenze. L’ex Vicenza e Ascoli adesso è pronto a tornare in rosanero, per cercare di aiutare la squadra siciliana a risalire nel calcio professionistico dopo la mancata iscrizione in Serie B, che ha costretto la società di viale del Fante a ripartire dalla Serie D. Intervistato da Il Giornale di Sicilia Milanovic si è proposto al duo Mirri-Di Piazza: “Tornare a Palermo sarebbe come tornare a casa. Il mio ricordo più bello? L’esordio contro l’Udinese e la promozione in Serie A. Palermo mi è rimasta nel cuore. Poter dare una mano alla piazza a tornare dove merita per me sarebbe motivo di orgoglio. Mi piacerebbe poter diventare uno dei leader della nuova squadra. Fare il capitano? Per me sarebbe un sogno che si realizza“.

Una scelta di cuore, Milanovic è pronto anche a ridursi l’ingaggio pur di tornare ad indossare la maglia del Palermo: “Tutti partiamo con l’idea di voler guadagnare tanti soldi. Poi, però, accade che ad un certo punto ti rendi conto che in un posto stai talmente bene che non guardi più il lato economico e ti convinci che giocare per quella maglia è la cosa più importante. Entrano in gioco sentimenti diversi, come poter avere la possibilità di vedere di nuovo un Barbera pieno“.

Il centrale serbo ha già lavorato con Sagramola, il direttore generale in pectore del nuovo club rosanero: “Per gestire piazze cosi importanti, ci vuole gente come lui, professionale ed umile. Nella mia esperienza con lui, posso dire che è uno dei dirigenti migliori e preparati che ci sono in circolazione. Secondo me, lui sa già cosa serve al Palermo per riportarlo in alto“.

Infine Milanovic si è soffermato su quanto accaduto alla società rosanero: “Vedere una piazza come questa ripartire da zero è triste. Io ricordo una gestione diversa e mai avrei potuto immaginare un epilogo simile dell’era Zamparini. Lui ha reso il Palermo ‘grande’ e pieno di campioni, era impossibile pensare che andasse a finire così. Confido nella nuova società e sono sicuro che in tre o quattro anni, i colori rosanero torneranno in Serie A e ci resteranno“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy