Di Piazza: “Coppa Italia? Niente drammi, il campionato è più importante”. E sul mercato…

Di Piazza: “Coppa Italia? Niente drammi, il campionato è più importante”. E sul mercato…

Le dichiarazioni rilasciate dal vicepresidente rosanero Tony Di Piazza all’indomani dell’uscita del Palermo dalla Coppa Italia

Parola a Tony Di Piazza.

Il vicepresidente rosanero, all’indomani dall’uscita dalla Coppa Italia di Serie D del Palermo — eliminato ai rigori dal Biancavilla —, ha commentato la prima sconfitta del nuovo club: “Siamo una società appena nata e non è semplice costruire un organico che possa combattere su diversi fronti. Con un pizzico di fortuna, anche la partita di Coppa Italia poteva essere nostra ma, chiaramente, è più importante il campionato. Anche il Bari l’anno scorso fu eliminato alla prima, dunque niente drammi”, ha spiegato ai microfoni di ‘Metropolitan Magazine’.

Palermo-Biancavilla 3-5 D.C.R.: Santana risponde a Marcellino, la lotteria dei rigori premia gli ospiti. Rosa out dalla Coppa Italia

Intanto, prosegue la campagna abbonamenti. I rosanero, infatti, sono alla ricerca anche di una vittoria extra-campo: “Siamo tutti soddisfatti anche se personalmente, come la tifoseria, speriamo ancora di ottenere il primato abbonamenti”.

Palermo, riapre la campagna abbonamenti: i rosanero puntano il record del Parma

Infine, una battuta sulle ultime mosse di mercato della società: “Sicuramente siamo soddisfatti, ma stiamo ancora lavorando: arriverà una punta alla corte di Pergolizzi”.

Calciomercato Palermo, emergenza centravanti: un giorno alla chiusura, resta viva l’ipotesi Guilherme

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy