Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

DERBY SICILIANO IN SERIE C

ACR Messina-Palermo, derby siciliano in Serie C: big e segreti della squadra di Sullo

ACR Messina-Palermo, derby siciliano in Serie C: big e segreti della squadra di Sullo

Il Palermo di Giacomo Filippi si prepara alla prossima gara di Serie C contro l'ACR Messina nel primo derby della stagione, con i giallorossi tornano in Lega Pro dopo un periodo di assenza di quattro anni

⚽️

Dopo la vittoria per due a zero contro il Latina, targata Floriano e Soleri, la compagine di GiacomoFilippi affronta il primo derby siciliano della stagione contro l'ACR Messina, in programma sabato 4 settembre alle ore 17:30 allo stadio "Luigi Razza" di Vibo Valentia, vista l'indisponibilità del "Franco Scoglio".

Il club peloritano ritorna nel calcio professionistico dopo quattro stagioni di assenza e l'incubo, scongiurato, del fallimento.

Nell'estate 2017 l'Associazione Calcio Riunite Messina conclude al quattordicesimo posto il campionato di Serie C, ma a causa di alcune inadempienze finanziarie legate alla mancata presentazione della fideiussione relativa all'iscrizione al campionato di Serie C 2017-18, i giallorossi vengono esclusi dalla Lega Pro. A seguito del fallimento, il Comune di Messina si impegna a far nascere una nuova società con una nuova matricola al fine di iscrivere la squadra al campionato di Serie D. Il 25 luglio dello stesso anno nasce il nuovo sodalizio sotto la guida dell'attuale patron Pietro Sciotto, primo step la disputa di un campionato di quarta serie concluso al sesto posto.

Nella stagione 2020-21,la compagine messinese vince il girone I del campionato di Serie D venendo promossa direttamente in Lega Pro, dove viene inserita nel girone C insieme alle altre due siciliane Palermo e Catania. La nuova stagione agonistica inizia ufficialmente il 21 agosto, agli ordini del tecnico Salvatore Sullo, con i giallorossi impegnati nel match di Coppa Italia Serie C contro la JuveStabia allo stadio "Romeo Menti", vinto dai siciliani per tre a due grazie alle reti firmate da Simonetti, Adorante e Damian.

Alla prima giornata di campionato, i giallorossi sono ospiti della Paganese. Il tecnico Salvatore Sullo schiera i suoi con 4-4-1-1 in cui spicca la presenza di tanti nuovi acquisti, fra cui il portiere titolare Lewandowski, prelevato dal Teramo, e i due giovani attaccanti IbourahimaBalde e Andrea Adorante, il primo, franco-senegalese classe 1999 proveniente dalla Sampdoria, il secondo classe 2000 scuola Parma, in gol all'esordio in Coppa Italia. Il match fra il Messina e la compagine campana si chiude con un pirotecnico 4-4, con gli ospiti in vantaggio per 4-1 già al minuto 63 grazie ai gol di Russo, Balde, Morelli e Simonetti. Nel finale di gara, dopo la rete del 2-4 firmata da Murolo, la squadra azzurra completa la rimonta in soli cinque minuti, mandando in rete Piovaccari e Castaldo, bomber prolifici e navigati, quest'ultimo autore di una doppietta.

Diversi i nuovi acquisti schierati dal tecnico ex Padova nella formazione titolare dei giallorossi, oltre ai già citati Lewandowski, Balde e Adorante, da menzionare anche la presenza del difensore centrale Luigi Cirillo, classe 1996 proveniente dal Genoa, che vanta centoundici presenze in Serie C, autore di 6 gol e 3 assist in 33 partite con la Casertana lo scorso anno. Prospetto interessante è anche il giovane Raffaele Russo, 22enne esterno offensivo scuola Napoli, in gol contro la Paganese, la scorsa stagione in forza al Grosseto.

La stagione della società di Sciotto inizierà lontano da casa tra gare in trasferta e indisponibilità del "Franco Scoglio", ma già nelle sfide contro Juve Stabia e Paganese, il Messina ha dimostrato un discreto impianto di gioco ed una buona organizzazione in campo: il Palermo è avvisato, a Vibo Valentia non sarà una gara facile.

tutte le notizie di